Shock dal Brasile: “Dani Alves si è suicidato”, svelata tutta la verità

Dal Brasile arriva una clamorosa e scioccante notizia su Dani Alves, in prigione dopo le accuse di stupro arrivate nell’ultimo periodo.

Il calciatore brasiliano ha scritto pagine indelebili di storia per il Barcellona e per il suo Brasile. In Serie A ha giocato anche per la Juventus nella stagione 2016/17, vincendo una Coppa Italia e uno Scudetto, diventando una star anche in Italia e per il mondo del calcio italiano. La situazione del brasiliano, però, ha preso una bruttissima piega nell’ultimo periodo, per le accuse di stupro che hanno cambiato totalmente la sua vita e la percezione dell’uomo e del personaggio sportivo.

Suicidio Dani Alves: notizia dal Brasile
Dal Brasile arriva la notizia sul suicidio di Dani Alves (LaPresse) – tshot.it

Ora dal Brasile arriva una notizia shock che riguarda Dani Alves che si sarebbe suicidato mentre stava scontando la sua pena per stupro.

Dani Alves condannato per stupro: 4 anni e mezzo di carcere

L’ex campione del Barcellona, della Juventus e della nazionale brasiliana Dani Alves è stato condannato a 4 anni e mezzo di carcere per stupro. Il calciatore era stat accusato di aver violentato una donna nei bagni di una discoteca di Barcellona. La situazione è andata avanti per diverse settimane e la causa è stata approfondita e completata solo a fine febbraio.

I giudici hanno deciso di condannare Dani Alves perché secondo le indagini è stato “dimostrato che la vittima non ha acconsentito e che esistono elementi di prova, oltre alla testimonianza del denunciante, per ritenere provato lo stupro“. Le motivazioni sono state annunciate due settimane dopo la fine del processo e hanon portato il calciatore in galera.

Secondo le notizie in arrivo dal Brasile, da Paulo Albuquerque di ‘O Globo’, Dani Alves si sarebbe suicidato.

Dal Brasile una scioccante fake news: “Dani Alves si è suicidato in carcere”

La condanna di Dani Alves a 4 anni e mezzo di carcere non è stata accolta bene dal calciatore che continuamente si è detto innocente e di non essere mai stato colpevole di un reato tanto grave.

La violenza si sarebbe consumata nel bagno della discoteca Sutton di Barcellona, nella notte tra il 30 e il 31 dicembre 2022. Secondo l’accusa i fatti sarebbero avvenuti in una zona riservata del locale alla moda. Ora dal Brasile, dal profilo X di “Paulo Albuquerque”, è giunta la notizia shock che riguarda il suicidio di Dani Alves nella sua cella nel carcere di Barcellona.

Il fratello di Dani Alves fortunatamente ha smentito questa notizia e dal Brasile è stato svelato che il profilo X in questione sia solo un macabro troll.

Dani Alves condannato per stupro
Dani Alves condannato per stupro: ipotesi suicidio (LaPresse) – tshot.it

Suicidio Dani Alves, la smentita del fratello

La notizia del suicidio di Dani Alves ha fatto in pochi minuti il giro del mondo e ha causato dolore e lacrime per milioni di tifosi. Particolarmente arrabbiato il fratello Ney, che in un video postato sui social si è scagliato contro le persone che avevano rilanciato la notizia della presunta morte.

Condanna Dani Alves per stupro
Condanna Dani Alves: 4 anni e mezzo di carcere (LaPresse) – tshot.it

Quanto è crudele l’essere umano”, ha ribadito con estremo nervosismo il fratello di Dani Alves. “L’avete già condannato per le parole di una donna entrata nel bagno degli uomini e ora lo volete morto. Ma quanto potete essere crudeli? Non avete una famiglia? Mio padre ha più di 70 anni e mia madre più di 60. Che Dio possa avere misericordia di voi”.

Impostazioni privacy