Si chiude a 10 milioni: il Milan piazza l’affare

Affare di calciomercato ad un passo per il Milan pronto a chiudere una trattativa già nei prossimi giorni in vista della prossima stagione.

Mentre parte della dirigenza è impegnata nella ricerca del nuovo allenatore per la panchina del Milan, la squadra mercato rossonera sta lavorando alla chiusura dei primi colpi in vista della prossima stagione.

Milan calciomercato affare 10 milioni
Primo affare Milan, si chiude a 10 milioni (LaPresse) – tshot.it

Come accaduto in occasione della scorsa estate saranno diversi i cambiamenti nell’organico dei rossoneri, pronti ad una nuova rivoluzione tecnica in estate. Tra cessioni, acquisti e rinnovi di contratto ci sarà molto da fare per il club meneghino che è ad un passo dall’ufficializzare il primo affare. I rossoneri si preparano infatti a fare cassa con 10 milioni pronti ad entrare in casa Milan che reinvestirà per cercare i giusti rinforzi in vista del prossimo campionato.

Milan, primo affare ad un passo: si chiude a 10 milioni

Non sembrano esserci dubbi sulla volontà da parte del Bologna di riscattare Alexis Saelemaekers con il belga che resterà in rossoblu anche in futuro. Gli emiliani verseranno una somma intorno ai 10 milioni di euro per il riscatto dell’esterno classe 1999, pronto a firmare un contratto con il Bologna fino al giugno del 2028.

Milan affare mercato 10 milioni
Bologna pronto a riscattare Saelemaekers (LaPresse) – tshot.it

Gli ottimi risultati ottenuti da Saelemaekers con il Bologna nella stagione che volge ormai al termine hanno convinto Sartori e Di Vaio ad investire sull’esterno che non tornerà quindi a Milanello. Il riscatto del belga sarà un’operazione slegata dal possibile colpo Zirkzee del Milan. I rossoneri sono da tempo sulle tracce del centravanti olandese che viene valutato dal club emiliano circa 55 milioni di euro.

Il giovane attaccante è considerato il primo obiettivo per prendere il posto di Olivier Giroud che proprio nelle scorse ore ha dato il suo addio ufficiale al club menghino. Un affare non semplice per i rossoneri che dovranno fare cassa prima di acquistare. In questo senso, oltre all’addio di Saelemaekers, sarà fondamentale anche quello di De Ketelaere. Il classe 2001 ha fatto benissimo alla corte di Gasperini e l’Atalanta è pronta a versare i 22 milioni di euro necessari per trattenere l’ex Brugge a Bergamo.

Una volta fatta cassa il Milan si potrà muovere per cercare di rinforzare la rosa nei reparti che hanno mostrato maggiori problemi in questo campionato. Non è però da escludere che possa arrivare anche una cessione eccellente con Theo Hernandez che in questo momento appare il “big” maggiormente cercato in Europa, in particolare dal Bayern Monaco, pronto a versare 60 milioni di euro nelle casse del Milan.

Impostazioni privacy