Si ritira a 34 anni, piangono i tifosi

Un campione ha preso la decisione di ritirarsi a soli 34 anni, i tifosi si disperano per la sua scelta.

Vedere uno sportivo smettere può voler dire tante cose per un tifoso. Dispiace sempre quando un grande campione decide di dire addio alla sua attività agonistica. Nelle scorse ore è giunta una brutta notizia per i tifosi che hanno dovuto fare i conti con l’addio allo sport di un grande atleta.

I tifosi piangono, è addio
Tifosi in lacrime, bruttissima notizia (tshot.it- Ansa foto)

Un giocatore di basket, ben conosciuto anche sui campi italiani, ha deciso di dire addio alla sua attività agonistica, ritirandosi e dicendo addio a quella che era la sua carriera. Una brutta notizia per tutti i fan che lo hanno seguito a lungo apprezzandone le qualità in campo.

Addio a 34 anni, piangono i tifosi

In tempi moderni gli atleti degli sport di squadra preferiscono giocare anche dopo i 35, ma lui a quanto pare non si sentiva più in forma come una volta. A 34 anni infatti, ha deciso di smettere il cestista statunitense, Rotnei Clarke. Il playmaker/guardia nato a Claremore ha affermato di voler smettere perché i primi guai fisici starebbero iniziando a farsi sentire ed influire sul suo gioco.

Basket, si è appena ritirato
Rotnei Clarke lascia lo sport (tshot.it – Ansa foto)

“Preferisco fermarmi cosicché possa anche passare più tempo con la mia famiglia e i miei figli che stanno crescendo a vista d’occhio”, ha spiegato il trentaquattrenne che non è riuscito ad arrivare alla NBA e che dopo le giovanili in patria, iniziò la carriera in Australia. Ottimo palleggiatore ed uomo assist, Clarke ha avuto ad ogni modo in Europa una carriera di tutto rispetto finendo per indossare anche maglie come quella della Telekom Bonn. Nel 2023 era stato impiegato per poche partite dalla UEB Cividale.

In molti sapranno benissimo di cosa parliamo, visto che Clarke ha avuto bei trascorsi proprio in Italia. A salutare infatti la sua carriera, ci sono i tifosi di Pesaro, Trapani, Mantova, San Severo, Scafati. Quella campana è stata la sua ultima squadra italiana di spicco in carriera e nella stagione 2021/22, con loro Clarke mise a segno 414 punti in 29 partite. Un addio al basket che ha lasciato senza parole i tifosi che hanno deciso di salutarlo anche con messaggi tramite i social.

Impostazioni privacy