Sinner, addio sogni di gloria: c’è l’annuncio

Jannik Sinner sta vivendo un momento d’oro confermandosi ad altissimi livelli in campo: ha conquistato il terzo posto nel ranking ATP. Ma i suoi sogni di gloria potrebbero presto spegnersi. 

Il 2024 di Jannik Sinner sta proseguendo sulla trionfale scia del 2023, che si era chiuso con la finale delle Finals, persa contro Djokovic, e la storica vittoria della Coppa Davis con l’Italia. In questa stagione i risultati stati fantastici con l’incredibile successo agli Australian Open, primo Slam in carriera conquistato, e la recente vittoria nel torneo di Rotterdam.

Sinner deve dire addio ai sogni di gloria
Sinner, arriva la mazzata: c’è l’annuncio (Foto Ansa) – Tshot.it

Grazie a questi risultati, il tennista azzurro ha anche portato a casa un favoloso record personale: è arrivato fino al terzo posto del ranking ATP, diventando il primo italiano a riuscire in questa impresa. La scalata del ragazzo di San Candido, però, non sembra essere finita qui. La seconda posizione di Carlos Alcaraz è lì alla portata, così il primo posto occupato da Novak Djokovic, sì più distante ma non irraggiungibile già entro la fine di quest’anno.

Dalla sua Sinner dovrà difendere pochi punti sulla terra battuta, sua superficie non ottimale, e così ora che la stagione si sposterà sul rosso potrà contare sula conquista dei punteggi altissimi per dare così l’assalto ai primi due posti del ranking.

L’italiano sta dominando il tennis moderno, insieme anche a l’altro giovanissimo Carlos Alcaraz; che però nell’ultimo periodo sta attraversando alcune difficoltà. I due giocatori, però, non sarebbero visti come il top del top da tutti gli addetti ai lavori.

Sinner non è il top: arriva l’annuncio sul tennista italiano

Sinner Alcaraz sono visti come i nuovi Nadal, Federer, Djokovic o Murray, con la loro rivalità destinata a fare da traino al tennis dei prossimi anni. Non la pensa però così un altro giocatore ancora in attività e che occupa posizioni altissime nel ranking ATP.

Khachanov boccia Sinner nel confronto coi grandi
Khachanov stronca Sinner (Foto Ansa) – Tshot.it

Trattasi di Karen Khachanov, attuale numero 14 al mondo, che in una intervista a L’Equipe ha fatto una netta distinzione tra l’italiano e lo spagnolo e i celeberrimi Fab Four. Il russo ha infatti dichiarato: Prima Federer, Nadal, Djokovic e Murray, erano nettamente superiori agli altri. Ora ho la sensazione che Alcaraz e Sinner siano sì più avanti, ma non così tanto”.

Queste le dichiarazioni di Khachanov, fresco vincitore dell’ATP 250 di Doha, che punta così a grandi traguardi quest’anno, come magari un torneo dello Slam: Il mio obiettivo è sempre lo stesso: vincere finalmente un titolo dello Slam”.

Impostazioni privacy