Sinner-Berrettini, che sogno: i tifosi non possono crederci

Jannik Sinner e Matteo Berrettini sono pronti a far sognare il pubblico romano: l’iniziativa sta già mandando in estasi i tifosi.

Il Masters 1000 di Madrid è ancora lontano dall’esser concluso, ma l’attenzione dei tifosi italiani – che comunque non perdono di vista il cammino di Jannik Sinner nella capitale spagnola – è già tutta focalizzata sul grande evento dell’anno: gli Internazionali d’Italia del Foro Italico di Roma.

Tifosi increduli: c'è Sinner con Berrettini
Berrettini e Sinner, forse insieme in una location da urlo (LaPresse) – Tshot.it

La kermesse, che prenderà il via il 6 maggio per concludersi il 19 con l’atto conclusivo, sarà preceduta da un’iniziativa senza precedenti. Nella storica Piazza del Popolo, a Roma, è stato infatti allestito un campo da tennis che fungerà da teatro per due match al giorno (dal 30 aprile al 3 maggio) validi per le prequalificazioni al tabellone maschile e femminile.

In una location da urlo, circondati da chiese ed obelischi, e con la maestosità del celebre Pincio alle loro spalle, i giocatori si sfideranno per un posto nel prestigioso torneo capitolino. Ma non solo. Dal 6 al 14 Maggio andrà poi avanti l’iniziativa ‘Tennis e Friends’, coi giovanissimi tennisti delle scuole della Capitale coinvolti in partite e piccoli tornei. E c’è dell’altro.

Per promuovere l’evento ‘Internazionali d’Italia’ la FITP è al lavoro per rendere ancor più indimenticabile la novità del campo allestito nella storica piazza romana. Nemmeno a dirlo, Jannik Sinner potrebbe essere l’attrazione principale del tutto.

Sinner e Berrettini, pubblico romano in delirio

Tra le idee che si sta tentando di concretizzare, ce n’è una che, se dovesse andare in porto, sarebbe davvero indimenticabile. Si sta infatti alacremente lavorando per un clamoroso match di esibizione che dovrebbe coinvolgere, oltre al campione altoatesino, anche Matteo Berrettini. Che, come dire, a Roma è davvero di casa, essendo nato e cresciuto a pochi chilometri dalla suggestiva location scelta come sede dell’iniziativa.

Tifosi increduli: c'è Sinner con Berrettini
Sinner, possibile supersfida con Berrettini al centro di Roma (LaPresse) – Tshot.it

Non si scarta nemmeno la possibilità di coinvolgere solamente uno dei due tennisti italiani, con gli organizzatori che stanno in ogni caso facendo di tutto per poter mettere a segno il colpaccio. La febbre per gli Internazionali non è mai stata così alta come nell’edizione 2024, data la concreta possibilità, per il nativo di San Candido, di vincere la manifestazione.

E anche, incrociando le dita, di poter diventare numero uno del mondo grazie alle performances nel torneo romano. Per Berrettini, che sta preparando gli Internazionali con cura e attenzione, Roma potrebbe essere il nuovo punto di partenza di una carriera che, dopo gli exploit del 2021 e 2022, è ora un po’ in calo, complice l’incredibile serie di infortuni subita nel corso di un 2023 davvero da dimenticare.

Impostazioni privacy