Sinner vola in classifica: l’annuncio ora lascia di sasso

Jannik Sinner sempre più in alto, novità straordinaria in vista della prossima stagione: l’annuncio lascia tutti senza parole.

Se c’è una cosa che la stagione 2023 ha insegnato a Jannik Sinner e a tutti gli appassionati di tennis è che in questo sport non c’è nulla d’impossibile. Anche battere il numero uno al mondo per due volte nel giro di una manciata di giorni è un’impresa realizzabile, nonostante il numero uno risponda al nome di Novak Djokovic. Ma il meglio per Jannik deve ancora venire, e l’ultimo annuncio lascia tutti i suoi tifosi senza parole.

Sinner sale nel ranking
Sinner sempre più su: l’annuncio lascia i tifosi a bocca aperta (Ansa) – Tshot.it

Dopo una stagione di grandissime emozioni, conclusa con un crescendo straordinario nei tornei indoor e con la storica vittoria in Coppa Davis, per Sinner il 2024 si prospetta ricco non solo di altissime aspettative, ma di obiettivi importanti che dovranno essere perseguiti con il massimo impegno.

Se ad esempio sarà chiamato a fare sicuramente meglio in tutti e quattro i tornei dello Slam, e a crescere sulla terra battuta, superficie che fino a questo momento non gli ha regalato grandi soddisfazioni, tutti si aspettano che possa puntare anche a migliorare ancora il proprio ranking. E non solo per superare Medvedev e Alcaraz.

Sinner, obiettivo numero uno: l’annuncio lascia i tifosi senza parole

Nascondersi per il tennista altoatesino non è più possibile. Se si batte tre volte in stagione il numero uno al mondo (compresa la vittoria d’inizio stagione con Alcaraz), e due volte nel giro di pochi giorni un fuoriclasse come Djokovic, è chiaro che lo step successivo debba essere puntare alla conquista della posizione più importante nel ranking Atp.

Lo sanno bene i membri del suo staff, lo sa bene anche lo stesso Sinner, ma soprattutto lo sanno i tanti addetti ai lavori che a questo punto si aspettano un Sinner sempre più continuo e ambizioso, pronto a infrangere ogni tipo di primato, anche quelli inimmaginabili fino a poche settimane fa.

Rivalità Sinner Djokovic
Sinner da urlo: ora può puntare a Djokovic (Ansa) – Tshot.it

Ne è convinto anche Paolo Bertolucci, ex tennista e da anni stimato opinionista nel mondo del tennis. Il 2024 potrà essere l’anno della grande rivalità tra Sinner e Djokovic non solo per i singoli tornei, ma anche per il primato nel ranking. Lo ha confermato all’interno del podcast La telefonata, con l’amico e collega Adriano Panatta.

Ha battuto Djokovic per due volte, siamo su un altro livello“, ha sentenziato Bertolucci, molto fiducioso nella sua crescita nell’immediato futuro: “Ormai Jannik dista pochi millimetri dal serbo come espressione di tennis“. Ed è proprio per questo motivo che le aspettative su di lui sono aumentate a dismisura, considerando anche che il nostro numero uno ha solo 22 anni e tutta una carriera ancora da vivere davanti a sé.

Impostazioni privacy