Sorteggio Europa League: Milan, che mazzata, urna tremenda

Mazzata tremenda per il Milan di Stefano Pioli: l’urna del sorteggio di Europa League comunque vada presenterà ostacoli ai rossoneri

Il Milan, vincendo a Newcastle, probabilmente ha fatto il massimo che poteva alla vigilia del match: terzo posto nel girone e retrocessione in Europa League, continuando il proprio percorso nelle coppe europee. Agli uomini di Stefano Pioli non restava che accomodarsi sul divano giovedì sera e godersi le possibili avversarie dei play-off. E non sono arrivate buone notizie: comunque vada l’urna difficilmente sarà benevola. 

Sorteggio duro per il Milan in Europa League
Stefano Pioli dovrà fare i conti con un sorteggio duro in Europa League – (ANSA) – tshot.it

 

Ricordiamo come funziona: le otto retrocesse dalla Champions affronteranno in uno spareggio le otto seconde classificate nei gironi di Europa League a febbraio. Sfida d’andata a “San Siro” e ritorno in casa dell’avversaria che l’urna di Nyon gli concederà in sorte, con i due match che cadranno ad una settimana di distanza l’uno dall’altro. Il sorteggio verrà effettuato lunedì alle 13. Le otto vincenti, poi, andranno ad affrontare le otto teste di serie (ovvero quelle arrivate prime nei gironi) a marzo agli ottavi. Si tratta dell’ultimo anno con questa formula, dal prossimo sarà rivoluzionato il format delle coppe europee a partire dalla Champions.

Sorteggio Europa League, le possibili avversarie del Milan: che mazzata!

Spiegato come funzionerà e tutte le modalità, non resta che immergerci nel sorteggio vero e proprio, andando a scoprire quali sono i pericoli che possono intralciare il cammino di Giroud e compagni. E soprattutto quali sono le peggiori rivali assolutamente da scongiurare. Le potenziali avversarie sono sette e non otto: questo perché tra le seconde c’è anche la Roma ma come noto non si possono affrontare avversarie della stessa nazionalità a questo punto della competizione.

Sorteggio Europa League, mazzata tremenda per il Milan
Il Milan avrà un sorteggio molto duro in Europa League – (ANSA) – tshot.it

 

L’avversaria del Milan sarà una delle seguenti: Friburgo, Marsiglia, Sparta Praga, Sporting Lisbona, Tolosa, Rennes, Qarabag. Un novero di rivali tremendo. La migliore sulla carta è sicuramente il Qarabag. La nostra è una valutazione dal punto di vista tecnico perché essere sorteggiati con gli azeri significa una trasferta scomoda e lunga nella capitale dell’Azerbaigian. La migliore squadra per forza tecnica è la peggiore per la trasferta da fare. E allora un livello intermedio nel quale sperare potrebbero essere Sparta Praga e Tolosa.

Entrambe nascondono sicuramente delle insidie ma non sono un ostacolo insormontabile e soprattutto non prevedono un viaggio troppo stancante e stressante. Fermo restando che il Milan probabilmente è superiore a tutte le sette possibili rivali. Quella da evitare è sicuramente il Marsiglia allenata dall’ex Gattuso, un incrocio che potrebbe essere affascinante solo per questo. Ma anche Friburgo, Sporting Lisbona e Rennes sono realtà emergenti che andrebbero prese molto sul serio.

Impostazioni privacy