Spesa in casa Milan: pronti 20 milioni

Per 20 milioni i rossoneri potrebbero cederlo, anche se l’allenatore non ne sarà felice: ecco chi va via a breve.

Non è mai facile gestire le insidie del calciomercato che, si sa, può essere piacevole e spiacevole allo stesso tempo per i tifosi di qualunque squadra. Naturalmente loro con gli allenatori sperano di vedere i migliori campioni raggiungere la squadra amata ma ci sono anche le uscite per forza di cose. Le società devono far quadrare i conti e spesso debbono arrendersi alle potenze economiche europee ed asiatiche (come negli ultimi tempi).

Pioli potrebbe perdere il difensore a giugno
Stefano Pioli – Milan (tshot.it – Ansa foto)

Anche il Milan ha calciatori da top team, ovviamente. I rossoneri hanno vinto d’altra parte il penultimo scudetto in ordine cronologico in Serie A e sono riusciti per adesso a non smantellare un’ottima squadra. Complice, anche la cessione remunerativa in estate di Sandro Tonali che ha portato sì un gran calciatore via da Milano, ma anche soldi freschi nelle casse societarie. Ebbene, per la prossima estate potrebbe accadere qualcosa di simile.

Spesa al Milan: offerti 20 milioni

I rossoneri non dovrebbero fare grandi movimenti in uscita a gennaio, dando a Stefano Pioli la possibilità di chiudere la stagione nel migliore dei modi con lo scudetto che non è ancora certo, assegnato. In entrata però è molto probabile che la società si muova per almeno un difensore viste le diverse defezioni della squadra in quella zona del campo.

Thiaw nelle mire dell'Atletico Madrid
Malick Thiaw, per lui sirene spagnole (tshot.it – Ansa foto)

Intanto tra gli ultimi ad essersi infortunati c’è l’ottimo Malick Thiaw, ventiduenne arrivato nell’agosto del 2022 e che ha già suscitato l’interesse delle migliori squadre europee. Proprio lui, almeno stando a quanto racconta todofichajes.com, potrebbe rappresentare il sacrificio tecnico da fare in estate per il Milan. L’ex dello Schalke 04 infatti interesserebbe oggi all’Atletico Madrid e sempre stando alle voci di mercato, anche ad altre squadre estere.

Il ‘Cholo’ Simeone vorrebbe completare la sua difesa quindi potendo contare sull’ottimo centrale che prima dell’infortunio di pochi giorni fa aveva giocato per 13 volte in Serie A e 5 in Champions League nella stagione attuale. Purtroppo però, il Milan adesso dovrà fare a meno di lui fino a febbraio.

Questo non spaventerebbe comunque i Colchoneros che prenderebbero Thiaw quando sarebbe tornato nel pieno della sua condizione fisica e quindi in estate. I rossoneri hanno pagato all’epoca, poco meno di 10 milioni di euro per ottenere il cartellino del tedesco che invece ora al ‘Metropolitano’ potrebbero pagare ben 20 milioni.

Impostazioni privacy