Stanno prendendo Sesko, pagano la clausola: colpo da 65MLN

Il futuro di Benjamin Sesko potrebbe essere lontano dalla Bundesliga e dal RedBull Lipsia a partire dalla prossima stagione.

Stando alle ultime notizie, infatti, il giovane attaccante sloveno sarebbe finito nel mirino di alcune delle più importanti società europee, pronte a sedersi al tavolo delle trattative con la società tedesca in estate per parlare del trasferimento del classe 2003. Dal canto loro, ovviamente, dalle parti di Lipsia non avrebbero alcuna intenzione di fare a meno di un talento come Sesko, motivo per il quale una storica società di Serie A sembrerebbe essere decisa ma soprattutto pronta a chiudere velocemente il discorso pagando la clausola rescissoria da 65 milioni di euro presente nel contratto dell’ex Salisburgo.

Prendono Sesko, sarà lui il nuovo numero 9
Colpo sensazione, prendono Sesko pagando la clausola rescissoria (LaPresse) – tshot.it

Serie A, prendono Sesko pagando la clausola: le ultime

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Benjamin Sesko, stella e bomber classe 2003 del RedBull Lipsia che si prospetta essere uno dei nomi più chiacchierati del prossimo calciomercato estivo. Dopo una stagione da 18 gol e 2 assist complessivi era inevitabile che sullo sloveno si posasse l’attenzione delle migliori squadre d’Europa, pronte a sedersi al tavolo con un sempre difficile venditore come la società tedesca per garantirsi le prestazioni di uno dei giocatori più interessanti e di prospettiva dell’intero panorama calcistico mondiale.

Al momento, e completamente a sorpresa, un club di Serie A sembrerebbe essere fra tutte le pretendenti quello favorito per l’ingaggio di Benjamin Sesko, vantaggio maturato nel corso di questi mesi a fronte dei contatti che ci sono stati con l’entourage del ragazzo, che avrebbe anche già dato il suo okay al trasferimento. Ovviamente da qui a parlare di affare sicuro ce ne vuole, anche perché nel calciomercato mai dire mai, eppure le sensazioni sono positive visto e considerato che sarebbe stata intrapresa la giusta strada.

A fronte di questo, dunque, Benjamin Sesko potrebbe diventare nel prossimo calciomercato il nuovo numero 9 del Milan, a patto che la società di via Aldo Rossi decida di pagare la clausola rescissoria da 65 milioni di euro presente nel contratto dell’attaccante sloveno attivabile entro la fine di giugno. A riportarlo è MilanNews.it.

Fissata la clausola di Sesko: il Milan ci pensa

Al termine della stagione di Bundesliga è stata fissata la clausola di Benjamin Sesko, che ammonterà a 65 milioni di euro. Si sarebbero potuti sfiorare anche i 70-75 milioni di euro, ma lo sloveno non ha raggiunto gli assist ed i gol necessari affinché questa situazione si verificasse.

Milan, così come tante altre pretendenti, avvisate, con il diavolo in particolare che già nelle prossime settimane potrebbe decidere il da farsi anche a fronte dell’arrivo del nuovo allenatore. Un profilo come quello di Sesko intriga e non poco la dirigenza rossonera, che potrebbe però decidere di affondare il colpo decisivo sul ragazzo solo nel momento in cui la pista Joshua Zirkzee dovesse definitivamente sfumare, considerato il fatto che ad oggi la priorità assoluta del Milan per l’attacco resta l’olandese.

Il Milan potrebbe decidere di pagare la clausola da 65MLN presente nel contratto di Sesko
Il Milan ha tempo fino a fine giugno per decidere se prendere Sesko tramite la clausola (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy