Subito addio per Terracciano, saluta il Milan dopo sei mesi

Acquistato dal Verona a gennaio, Filippo Terracciano è già pronto a fare le valigie e salutare il Milan dopo soli sei mesi.

Strappato alla concorrenza di Juventus, Atalanta e Fiorentina lo scorso gennaio, Filippo Terracciano non ha convinto a pieno nei suoi primi mesi al Milan ed il club meneghino starebbe valutando già di separarsi dal classe 2003.

Terracciano saluta il Milan
Filippo Terracciano pronto a dire addio al Milan (LaPresse) – tshot.it

Giunto durante la scorsa sessione di mercato invernale per prendere il posto in rosa di Rade Krunic, il giovane ex Verona ha trovato davvero poco spazio agli ordini di Stefano Pioli commettendo anche un grave errore in occasione della partita interna contro il Bologna che portò al calcio di rigore per gli emiliani nei minuti di recupero. L’ormai ex tecnico del Milan gli ha poi concesso davvero uno scarso minutaggio con Terracciano che ha fatto fatica a mettere in mostra le sue qualità. Ora per il difensore potrebbero aprirsi le porte della cessione.

Calciomercato, Terracciano dice addio al Milan: nuova avventura in Serie A

L’intenzione del Milan appare quella di mandare il giovane in prestito per una stagione, dando la possibilità di giocare con continuità e continuare il suo percorso di crescita lontano da Milanello. I rossoneri però non sembrano aver voglia di perdere il controllo sul cartellino del classe 2003.

Terracciano saluta il Milan
Filippo Terracciano piace a Verona e Monza (LaPresse) – tshot.it

Chi lo riprenderebbe immediatamente è proprio il Verona. Gli scaligeri, dopo la salvezza raggiunta con una giornata di anticipo, stanno pensando alla costruzione di una rosa che possa permettere ai gialloblu di ripetere il risultato conquistato in questa stagione. Filippo Terracciano, cresciuto proprio nelle giovanili dell’Hellas, è molto legato alla squadra della sua città ed accetterebbe di buon grado il ritorno, seppur per un anno nelle fila dei gialloblu.

Un’altra squadra che però sta bussando alla porta del Milan è il Monza. La squadra brianzola cambierà molto in vista della prossima stagione a partire dall’allenatore che sarà Alessandro Nesta. La duttilità di Terracciano, capace di agire sia in difesa che a centrocampo, piace all’ex difensore rossonero che lo vorrebbe nella sua rosa. Il Milan è disposto a lasciar partire il giocatore in prestito con diritto di riscatto a patto che venga inserita la possibilità di contro riscattare il cartellino nell’estate del 2025.

Non è da escludere però che Fonseca voglia vedere da vicino il ragazzo per capire se potrà avere spazio nel suo undici durante la prossima stagione. La possibile partenza di Florenzi darebbe maggior spazio all’ex Verona che dovrà provare a conquistare la fiducia del tecnico portoghese nei primi giorni di ritiro a Milanello.

Impostazioni privacy