Superlega: le squadre favorevoli e contrarie di Serie A

Via al nuovo progetto Superlega che ha vinto il ricorso e battuto Uefa e Fifa grazie alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. Ora c’è già uno schieramento evidente in Serie A.

Osserva da vicino anche il calcio italiano quello che sta accadendo in Europa con il caso Superlega che ha creato grande confusione e polemiche con pareri contrastanti che hanno portato anche le società italiane ad esporsi visto quello che potrebbe accadere in vista dei prossimi anni. Perché presto il mondo del calcio come lo conosciamo noi potrebbe cambiare in maniera evidente.

Superlega
Okay dall’Unione Europea, riparte il progetto della Superlega (X) – tshot.it

Ci sono delle novità importanti che riguardano le scelte che potrebbero le squadre di calcio a dover scegliere se essere favorevoli o contrario alla Superlega e tante società hanno già preso la loro decisione in vista dei prossimi anni. C’è qualcuno che ci ha ripensato e altri che aspettano di capire che tipologia di progetto ci sarà.

Caso Superlega: le squadre favorevoli e contrare in Italia

Svolta importante che riguarda quello che potrebbe essere deciso dalle squadre di tutta Europa e in particolare quelle italiane per quanto accadrà con la Superlega. Perché è arrivato il via libera al nuovo progetto che presto sarà annunciato e verrà lanciato con diverse squadre già pronte ad aderire. Alla fine è stato deciso tutto in maniera ufficiale dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea che la Superlega potrà essere lanciata nel mondo del calcio e questo complicherà i progetti per Fifa e Uefa.

Juventus
In casa Juventus il club torna a tremare: cambiano i capi di accusa, nel mirino passività in alcuni scambi non denunciate

Una situazione veramente difficile da capire e da gestire questa della Superlega che presto ha deciso come sarà strutturato il progetto: campionati a 8 squadre da 14 giornate, ci sarà poi la fase a eliminazione diretta che potranno giocare le squadre qualificate per arrivare fino alla finale. Tante partite che si accavallano a quelle già fissate e per questo motivo bisognerà fare una scelta e saranno i club a dover decidere se far parte della Superlega o della UEFA.

Ci sono novità che riguardano le scelte fatte già da InterMilanRomaLazio Atalanta che spingono per restare con la UEFA, discorso diverso per il Napoli pronto a dare il via libera alla Superlega come anche la Juventus. Tra le squadre già certe di partecipare e che non hanno mai abbandonato il progetto ci sono Real Madrid e Barcellona. Pronti cifre veramente choc per chi parteciperà a questo progetto miliardario ed è pronto ad essere emesso un ricchissimo bonus fedeltà per Real e Barcellona.

Impostazioni privacy