Caos in MotoGP: lo spagnolo scatena l’inferno

La MotoGP sta vivendo un momento molto delicato sul fronte mercato piloti e adesso per Marc Marquez si fa dura: lo spagnolo ha scatenato una reazione a catena.

Il campione di Cervera deve ancora capire quale sarà il suo futuro e per questo sta spingendo all’interno dell’universo Ducati per regolarsi sulle proprie scelte. Qualora non dovesse firmare con il Team Factory ci sarebbero comunque altre opzioni in ballo.

Marc Marquez rischia grosso per il futuro
La decisione di Marquez sul futuro in Ducati (TShot – ANSA)

La MotoGP sta attirando l’attenzione di tutti gli appassionati e degli addetti ai lavori su un duplice fronte. Da un lato c’è una magnifica lotta in pista che non può che appassionare gli amanti delle due ruote, con almeno 5-6 piloti in grado di dire la loro per la vittoria in base al circuito in cui si corre. Dall’altro lato c’è il fronte mercato, sempre più ingarbugliato e pronto a scrivere delle pagine pregne di colpi di scena.

Inutile nascondere come la maggior parte dei riflettori siano puntati su Marc Marquez e su quella che sarà la sua scelta in vista del 2025. il fenomeno ex Honda non vuole sentir parlare di un’altra stagione in un team satellite e per questo ha posto delle condizioni e dei termini alla Ducati. La sua grande ambizione sarebbe quella di agguantare la sella attualmente di proprietà di Enea Bastiani, al fianco di Pecco Bagnaia, entrando nel box Factory di Borgo Panigale.

Il problema è che quel posto è già stato promesso da Gigi Dall’Igna & Co. a Jorge Martin, attuale leader della classifica iridata e sicuramente il pilota più continuo e veloce di questo avvio di campionato (assieme a Pecco).

Marc Marquez, l’unico obiettivo è la Ducati ufficiale: no all’ipotesi Pramac

Marquez attende con ansia una risposta da parte della Ducati per capire anche come regolarsi in ottica 2025. Una risposta che probabilmente non arriverà nell’immediato, come inizialmente lasciato trapelare da Borgo Panigale.

Marc Marquez vuole la Ducati
Marquez ha scatenato l’inferno in MotoGP (tshot – ANSA)

Intervistato all’interno della trasmissione “Tutti Convocati”, su Radio24, condotta da Pierluigi Pardo e Carlo Genta, il famoso manager di piloti Carlo Pernat ha specificato: “Marquez ha fatto una dichiarazione forte: ha detto o la Rossa o Gresini ufficiale, no Pramac. Le altre case son stufe di aspettare le decisioni della Ducati, anche loro pongono un out out ai piloti in dubbio”.

Su Marquez infatti ci sono anche l’Aprilia, che deve sostituire Aleix Espargarò, che ha già annunciato il proprio ritiro e la KTM, più orientata però a puntare sul baby fenomeno Pedro Acosta.

Impostazioni privacy