Terremoto Juve, c’è l’annuncio: “È sul mercato”

Terremoto in casa Juve: c’è l’annuncio sul futuro del giocatore che spiazza tutti e mette in ansia i tifosi. “È sul mercato”, la sentenza

In casa Juventus è pronto a scoppiare un vero e proprio terremoto con protagonista uno dei giocatori più importanti del club bianconero. La politica di Cristiano Giuntoli, imposta dai vari problemi finanziari avuti l’anno scorso, è quella di risparmiare quanto più possibile sia sul mercato sia soprattutto sugli ingaggi. Senza guardare in faccia a nessuno: questo significa che anche i top sono a rischio, se non adegueranno il proprio contratto.

Terremoto Juve, c'è l'annuncio: "Giocatore sul mercato"
Cristiano Giuntoli è pronto a mettere sul mercato l’asso della Juventus – (ANSA) – tshot.it

A dire il vero c’è un bianconero che nel 2025 è in scadenza e attualmente il suo rinnovo è in stand-by. Ci riferiamo a Federico Chiesa, la quale situazione rispecchia fedelmente quella descritta sopra. La sua volontà è quella di continuare a Torino ma vorrebbe farlo con un prolungamento a cifre più alte. La Juve, invece, non ha nessuna intenzione di assecondare queste richieste per i motivi di cui sopra.

Terremoto Juve, c’è l’annuncio: il giocatore sarà messo sul mercato

L’agente dell’ex Fiorentina si è già incontrato più volte con la società bianconera negli ultimi mesi e la fumata è sempre stata grigia tendente al nero. Le parti torneranno ad aggiornarsi e i contatti sono frequenti, ma ognuno è fermo sulle proprie posizioni, senza fare un passo in avanti. Con queste premesse Chiesa può essere messo sul mercato, se non dovesse arrivare il tanto sospirato rinnovo entro la prossima estate, per non rischiare di perderlo a zero. Ne ha parlato anche il giornalista ed esperto di mercato Paolo Bargiggia a Tv Play.

Giocatore sul mercato, è terremoto in casa Juve
Federico Chiesa è pronto ad essere messo sul mercato: terremoto in casa Juve – (ANSA) – tshot.it

Il noto collega ha detto a chiare lettere che “sì, la Juve ha messo Chiesa sul mercato. Così come Vlahovic, già dalla scorsa estate”. Bargiggia ha confermato la tesi in cui non c’è nessun giocatore bianconero incedibile, soprattutto quelli con ingaggio alto. La volontà della dirigenza è risparmiare quanto più possibile e per questo medita di liberarsi di quelli che prendono di più. Come ad esempio Alex Sandro che sicuramente lascerà Torino a fine stagione.

Inoltre l’esplosione di Yildiz ha dato un ulteriore motivo alla Juve a non concedere deroghe nemmeno ad uno come Chiesa. Se sarà addio, il sostituto è già in casa. Il turco resterà almeno un’altra stagione e continuerà a crescere in bianconero. A giugno, dunque, occhi puntati su Chiesa mentre subito può partire Kean che può andare in prestito ad una tra Monza e Fiorentina.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI!

Impostazioni privacy