Theo Hernandez esulta ma sembra non conoscere le regole: il gol non vale

Incredibile quanto accaduto nel corso di Milan-Bologna, con ben due calci di rigore e l’episodio divertente accaduto dopo il gol di Theo Hernandez.

Perché letteralmente non ha capito cosa è successo al momento del gol che ha segnato, il terzino del Milan che si è presentato sul dischetto dopo l’errore di Olivier Giroud nel rigore calciato male con parata di Skorupski nel corso del match contro il Bologna.

Theo Hernandez esulta dopo il gol
Theo Hernandez – tShot (La Presse)

Theo Hernandez ha segnato e ha esultato, alzando poi le braccia in segno di protesta per l’annullamento della sua rete. È infatti contro le regole, ma è sembrato “spaesato” lo stesso calciatore francese che ha chiesto spiegazioni al direttore di gara, che ha poi spiegato cosa ha portato ad annullare, appunto, il gol segnato dopo la ribattuta su calcio di rigore al fuoriclasse francese.

Theo Hernandez esulta, ma la regola è chiara: non è gol

Theo Hernandez non ha capito, al momento del gol, il motivo dell’annullamento della sua rete. Ha calciato un rigore che ha sbagliato lo stesso calciatore che era andato agli undici metri, dopo quanto accaduto nel primo tempo con Olivier Giroud che pure lo ha fallito, con parata di Skorupski.

Senza più Giroud in campo, il rigore è stato affidato appunto al terzino francese che ha calciato male il rigore, facendo finire il pallone sul palo.

Sulla ribattuta è tornato a calciare il pallone, mettendolo nella rete e alle spalle del portiere polacco. Sorriso ed esultanza, ma tutto è stato fermato con fischio dell’arbitro. E il motivo è legato alla regola del non poter ribattere il pallone a rete che, a quanto pare, Theo Hernandez non conosceva. O comunque, nel “caos agonistico”, pare aver dimenticato.

Rigore sbagliato e gol annullato: cos’è successo con Theo Hernandez

Theo Hernandez ha calciato e sbagliato il rigore che è stato concesso, il secondo per il Milan durante il match giocato questa sera contro il Bologna a San Siro, ma con un episodio quasi “da ridere”, per quella che è stata la reazione dopo il gol. Un gol che aveva trovato sulla ribattuta, dopo aver fallito la rete dagli undici metri, ma che è arrivata dal palo. Dunque, secondo il regolamento, è infrazione di gioco con Theo Hernandez che non poteva colpire la palla per primo dopo il palo colpito dal calcio di rigore. A sorprendere è stata la reazione di Theo Hernandez che durante l’esultanza si è trovato “sorpreso” dalla sanzione dell’arbitro, che ha interrotto appunto i festeggiamenti.

La reazione di Theo Hernandez dopo l'annullamento del gol
Theo Hernandez reazione – tShot (immagini DAZN)

Milan-Bologna finisce 2-2: ben tre calci di rigore

Ben tre calci di rigore sanzionati in Milan-Bologna, che è finita 2-2 a San Siro. Occasione sciupata per i rossonero, col doppio errore di Giroud e Theo Hernandez, ma la partita è stata viziata dai rigori, considerando che sono stati assegnati tre in totale, ma solo uno trasformato, che è quello di Riccardo Orsolini al novantesimo.

Impostazioni privacy