Thiago Motta firma in 48 ore e si porta dietro un pupillo: l’annuncio

L’allenatore rivelazione dell’anno in Serie A, Thiago Motta, si appresta a dare una svolta concreta e definitiva al suo futuro entro le prossime 48 ore.

L’annuncio trapelato nella mattina di oggi non ha lasciato dubbi in merito: l’italo-brasiliano fra due giorni prenderà e comunicherà quella che è la sua decisione al Bologna ed ai suoi tifosi, sentendosi così poi libero di firmare il suo contratto ed iniziare a programmare la prossima stagione dove l’obiettivo sarà, ovviamente, quello di migliorare i risultati ottenuti nel corso di questa e confermarsi ancora come uno dei profili più interessanti ed all’avanguardia dell’intero panorama calcistico mondiale.

Motta nelle prossime 48 pre annuncerà il suo futuro
Prossime 48 ore decisive per Motta, potrebbe anche arrivare la firma (LaPresse) – tshot.it

Thiago Motta firma entro 48 ore: l’annuncio

Dopo aver festeggiato la meritata qualificazione in Champions League con il suo e la sua Bologna, è finalmente arrivata l’ora della verità. Nelle prossime 48 ore, infatti, Thiago Motta dovrebbe annunciare a tutti quella che è la sua decisione definitiva in vista della prossima stagione. 

Come annunciato anche nel corso dell’ultima conferenza stampa, molto probabilmente nella giornata di domani l’allenatore italo-brasiliano si incontrerà con il presidente rossoblù Joe Saputo per parlare di futuro, che a quanto pare potrebbe seriamente non essere insieme. Le notizie degli ultimi mesi potrebbero dunque avverarsi, con Thiago Motta che salvo incredibili colpi di scena sostituirà Massimiliano Allegri alla guida della Juventus. Gli ultimi residui di dubbi sono davvero legati all’incontro con il presidente del Bologna, ma l’impressione è che oramai sia stata imboccata una strada ben precisa dalla quale difficilmente si potrebbe tornare insieme.

A confermarlo nel corso del suo consueto appuntamento con l’Editoriale per TMW Radio il noto esperto di calciomercato Luca Marchetti, che ha addirittura parlato delle prossime 48 ore come decisive proprio per la definizione del futuro di Thiago Motta, al quale davvero non resta altro che firmare il contratto che dovrebbe legarlo alla Juventus per i prossimi 3 anni.

Thiago Motta alla Juventus insieme ad un suo pupillo rossoblù

Ottenuto e praticamente blindato il sì di Thiago Motta, la Juventus ha ora il compito e quasi l’obbligo di costruire una squadra ad immagine e somiglianza del suo nuovo allenatore.

Per questo motivo Cristiano Giuntoli lavorerà per provare ad accontentare le richieste dell’italo-brasiliano, che per andare a rinforzare e completare il reparto arretrato avrebbe già fatto un nome ed un cognome al suo dirigente, ovvero quello di Riccardo Calafiori. Il difensore italiano, autore fra l’altro ieri sera di una doppietta proprio contro la Juventus, sarebbe il nome in cima alla lista dei desideri di Thiago Motta, perché giocatore talmente duttile al punto da poter ricoprire tutti i ruoli della difesa, caratteristica che forse nel corso di questa stagione è un po’ mancata ai difensori bianconeri, fatta eccezione di qualcuno.

La Juventus di Thiago Motta sta nascendo a piccoli passi, con Riccardo Calafiori che ne potrebbe essere uno dei pilastri. Staremo a vedere.

Thiago Motta vuole portarsi dietro alla Juventus uno dei suoi pupilli
Thiago Motta ha chiesto a Giuntoli Calafiori, sua priorità per l’estate (LaPresse) – tshot.it

 

Impostazioni privacy