Tifosi del Napoli furiosi, la frase di Higuain fa scoppiare il finimondo

La frase di Higuain ha fatto scoppiare il finimondo: i tifosi del Napoli sono furiosi dopo queste nuove dichiarazioni contro l’azzurro.

Gonzalo Higuain è stato allo stesso modo amato e odiato dai tifosi del Napoli e questo continua ancora oggi. La storia è nota a tutti: dopo l’annata da record da parte dell’argentino, con il record di gol di 36 centri in serie A in una stagione, eguagliato (da Immobile) ma non ancora superato (occhio a Lautaro Martinez, può riuscirci quest’anno), nell’estate del 2016 l’ex Real Madrid decise di accettare la corte della Juventus.

Higuain, la frase fa scoppiare il finimondo: tifosi del Napoli furiosi
Gonzalo Higuain ha fatto scoppiare il finimondo: la frase manda su tutte le furie i tifosi del Napoli – (ANSA) – tshot.it

Da quel momento è stato un nemico giurato per la piazza partenopea che non gli ha mai perdonato il “tradimento” nella più acerrima rivale. L’attaccante poi anche alla Juve si è tolto diverse soddisfazioni, pur non tornando mai ai fasti partenopei dove era praticamente il re della città. Nonostante l’amore che gli ha dato Napoli, nel corso del tempo l’argentino ha dimostrato di non gradire le critiche ricevute dai suoi ex tifosi e non ha mai fatto un passo indietro. Anzi, spesso ha attaccato il club azzurro, specialmente De Laurentiis, con il quale non si è lasciato per nulla bene.

Tifosi del Napoli furiosi, la frase di Higuain fa scoppiare il finimondo

Anche il fratello di Gonzalo, Nicolas Higuain, ad ogni occasione non manca modo di andarci duro verso il Napoli e verso, soprattutto, il patron azzurro. Come anche in occasione dell’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, alla vigilia del match contro la Juve, una partita che ha visto l’argentino nelle vesti di doppio ex.

Tifosi del Napoli furiosi, la frase di Higuain non è piaciuta
Gonzalo Higuain fa infuriare i tifosi del Napoli: la frase incriminata – (ANSA) – tshot.it

“Sicuramente Napoli e Juve sono due squadre che ci hanno dato tanto, ho ricordi stupendi. Tutti sanno come sono andate le cose” è l’incipit del fratello del noto attaccante. Poi iniziano gli attacchi a De Laurentiis, un classico nelle interviste di Nicolas Higuain: “Dopo lo scudetto l’ambiente ha dovuto fare i conti con una persona che pensa di essere più importante della società stessa. Non è possibile che una squadra del genere debba cambiare tre volte allenatore”.

Finita qui? Nemmeno per sogno. Higuain rincara la dose: “Ho sicuramente rispetto per i tifosi, abbiamo passati anni indimenticabili a Napoli. Non posso dire lo stesso, invece, del presidente che ha fatto tante promesse senza mantenerle”. Non manca una stoccata anche per Osimhen: “A lui o Vlahovic prendo sempre Gonzalo! A parte gli scherzi al nigeriano preferisco attaccanti come Dusan o Lautaro Martinez”. 

Impostazioni privacy