Tifosi in lacrime: le parole di Sainz non passano inosservate

Non c’è più nessun dubbio, le ultime dichiarazioni dello spagnolo sul suo percorso a Maranello sono chiarissime: ecco cosa ha detto

Messo in archivio un deludente 2023, terminato al terzo posto della classifica costruttori, la Ferrari è al lavoro per preparare al meglio la stagione che verrà. Intanto, in quel di Maranello continua a tenere banco la questione relativa al rinnovo di Charles Leclerc e Carlos Sainz, i cui contratti attualmente in essere scadranno alle fine del 2024.

Le parole di Sainz
Quale futuro per il per il pilota spagnolo? La situazione (AnsaFoto) – Tshot

Stando alle ultime indiscrezioni, il monegasco sarebbe in procinto di firmare un nuovo accordo valido fino al 2029 a cifre che potrebbero garantirgli il doppio dello stipendio percepito finora. Sul futuro dello spagnolo, invece, c’è ancora un po’ di incertezza, perché nei mesi scorsi le voci riferivano che fosse pronto a lasciare il Cavallino per trasferirsi altrove. All’Audi, ad esempio, in vista dell’ingresso della casa tedesca nel Circus (2026), o alla McLaren, per un clamoroso ritorno nel team che più ha dato filo da torcere alla Red Bull nel finale del campionato 2023.

Quale futuro per Carlos Sainz? Le parole dello spagnolo non lasciano spazio all’interpretazione

La convinzione generale, fino a qualche giorno fa, era che Sainz fosse titubante nello sposare nuovamente la Rossa. E forse, tale convinzione non era troppo lontana della realtà, considerata la frustrante stagione in cui è incappata la Ferrari. Ma in Formula 1, si sa, le cose cambiano velocemente e adesso la situazione è ben diversa. Lo confermano le parole d’amore rilasciate dallo stesso numero 55 in un’intervista concessa ai microfoni di Dazn.

Le parole di Sainz
Sainz, idee chiare per il futuro: le sue parole (AnsaFoto) – Tshot

Sono così felice alla Ferrari e così felice di far parte di questo team che, al momento, non vedo una data di scadenza“, ha esordito Sainz ai microfoni delle nota emittente riferendosi al tema rinnovo. “Spero di avere molti, molti anni ancora davanti e non mi dispiacerebbe averli tutti in rosso”, ha aggiunto.

Successivamente, il figlio d’arte iberico ha rincarato la dose sottolineando che il suo sogno è quello di laurearsi campione del mondo e che se ci riuscisse con la Ferrari “sarebbe ancora meglio”. Ma ciò che più ha fatto brillare gli occhi ai tifosi della Rossa è la chiosa finale: “Sono nel posto migliore sulla griglia di partenza per laurearmi campione di F1, non ho dubbi. Finché non sei dentro la Ferrari, non puoi capire cos’è. Praticamente corri per un intero Paese. Lavoro duramente in pista e mi alleno per essere campione del mondo, con la Ferrari”. Insomma, l’aria di divorzio che tirava fino a poco fa, oggi come oggi, è solo un lontano ricordo.

Impostazioni privacy