Tradimento Napoli, alla Juve un anno dopo: colpaccio di Giuntoli

La Juventus sta riflettendo sull’opportunità di prendere un giocatore che ha regalato grandi gioie ai tifosi del Napoli. Lo scenario.

E’ scattata la rivoluzione in casa Juventus, volta a consegnare a Thiago Motta una rosa adeguata al suo stile di gioco e maggiormente competitiva ad alti livelli. Il primo passo è consistito nel bloccare Michele Di Gregorio (20 milioni al Monza) ed opzionare Riccardo Calafiori del Bologna. Ora il direttore sportivo Cristiano Giuntoli punta a portare a Torino un giocatore che ha regalato numerose soddisfazioni al Napoli contribuendo in maniera concreta alla conquista dello scudetto nell’annata 2023-24.

La Juve vuole un top legato al Napoli
La Juventus lavora per riportare in Italia un calciatore – Tshot.it

Parliamo di Kim Min-jae che, secondo l’insider Edoardo Mecca, potrebbe trasferirsi in prestito alla Vecchia Signora in caso di partenza di Gleison Bremer. Il brasiliano, colonna portante del reparto difensivo bianconero, non ha mai nascosto di voler mettersi alla prova in Premier League ed il Manchester United appare intenzionato ad esaudire il suo sogno.

I Red Devils, in estate, faranno partire a parametro zero Rafael Varane e Jonny Evans mentre Victor Lindelof (in scadenza nel 2025) verrà ceduto al miglior offerente. Da qui la necessità di prendere un nuovo centrale di assoluto valore, individuato proprio in Bremer.

La Juventus, dal canto suo, non ha chiuso all’idea di privarsi dell’ex Torino. Per produrre la fumata bianca, però, serviranno almeno 60 milioni che verranno utilizzati sia per ingaggiare un suo adeguato sostituto che potenziare gli altri reparti. Kim, in tal senso, appare un obiettivo alla portata della Juve che punta a fare leva sul malcontento del sud-coreano per chiudere in maniera positiva l’affare.

Juventus, colpaccio di Giuntoli: arriva un giocatore legato al Napoli

Il 27enne, sbarcato in Baviera nello scorso luglio per un investimento complessivo di 50 milioni, ha fatto fatica ad ambientarsi in Germania senza riuscire mai a diventare un titolare inamovibile della formazione tedesca. Per lui in totale 36 apparizioni “condite” da un solo gol, prestazioni deludenti e vari errori marchiani (come ad esempio quelli compiuti nella semifinale di Champions League contro il Real Madrid).

La Juve vuole un top legato al Napoli
Kim Min-jae può sbarcare alla Juventus (LaPresse) – Tshot.it

Il Bayern, di conseguenza, lo ha inserito nella lista dei cedibili. Un’opportunità di mercato che ingolosisce Giuntoli, intenzionato ad iscriversi alla corsa puntando sulla voglia di riscatto da parte dell’ex Napoli. Dai partenopei, poi, può arrivare Giovanni Di Lorenzo.

Il capitano è rimasto deluso dalle critiche della dirigenza e dai fischi ricevuti dalla tifoseria, chiedendo la cessione. L’addio, come spiegato dal suo agente Mario Giuffredi ai microfoni di ‘Tv Play’, è da considerare certo. Resta da vedere dove proseguirà la carriera dell’esterno. La Juve ci pensa ma, nell’occasione, dovrà guardarsi dalla concorrenza dell’inter.

Impostazioni privacy