Tutto confermato, Sinner c’è: manca pochissimo

Ora non ci sono più dubbi, Jannik Sinner tornerà presto in campo per cercare di mettere a referto un altro trionfo: è arrivato l’annuncio

Jannik Sinner rappresenta un grande motivo d’orgoglio per l’Italia intera. L’atleta altoatesino ha già segnato la storia del tennis italiano, ma non intende assolutamente fermarsi. L’obiettivo principale della stella di San Candido è prendersi il primo posto del ranking mondiale, scavalcando definitivamente il suo rivale Novak Djokovic.

È arrivato l'annuncio su Sinner
Sinner ci sarà: la decisione è presa (Lapresse) – Tshot.it 21122023

La sensazione è che alla lunga Sinner possa diventare l’incubo del campione serbo, spingendolo magari a valutare concretamente l’ipotesi di un ritiro dal circuito dei professionisti. La carta d’identità, d’altronde, non è più dalla parte di Nole, anche se lui si è reso protagonista in positivo di un 2023 davvero memorabile. Ma il gioiello classe 2001 ha tutte le carte in regola per conquistare il trono di Djokovic.

Jannik, dal canto suo, è un vero e proprio stacanovista, che si allena costantemente per migliorare sempre di più. Dopo il successo ottenuto in Coppa Davis, il tennista azzurro ha scelto di non rimanere nel suo paese d’origini e spostarsi, invece, in Spagna, sotto il sole di Alicante. È lì che Sinner sta preparando intensamente il 2024, un programma in cui è stato inserita pure una sessione d’allenamento insieme a Carlos Alcaraz.

In un primo momento, in realtà, si pensava che i diretti interessati avrebbero giocato un’amichevole, ma poi la Ferrero Tennis Academy di Villena ha tolto ogni dubbio. D’altronde, un match – seppur non ufficiale – avrebbe richiesto uno sforzo fisico maggiore aumentando il rischio di infortuni. Meglio procedere con cautela, anche perché manca pochissimo al rientro in campo di Sinner.

Sinner presente al Kooyong Classic: ecco i partecipanti

Quest’ultimo, infatti, parteciperà al Kooyong Classic, un evento di riscaldamento che si terrà dal 10 al 12 gennaio 2024 presso il Lawn Tennis Club di Melbourne. Jannik è ormai quasi pronto a sbarcare nella terra dei canguri, dove andrà in scena pure il primo Slam del nuovo anno.

È arrivato l'annuncio su Sinner
Jannik Sinner partecipa al Kooyong Classic: c’è l’annuncio che toglie ogni dubbio (Lapresse) – Tshot.it

Il riferimento, entrando più nello specifico, è ovviamente all’Australian Open, con Sinner che desidera dare il massimo per abbattere la concorrenza e arrivare fino in fondo. Tornando al Kooyong Classic, l’avversario più temibile è il danese Holger Rune, il quale ha dimostrato le proprie capacità fuori dal comune nell’ultima parte della stagione, sotto la guida dell’esperto Boris Becker.

Oltre a lui abbiamo Casper Ruud, Stan Wawrinka, Dominic Thiem, Andy Murray, Frances Tiafoe, Milos Raonic, Marin Cilic, Marc Polmans, Zhang Zhizhen e Karen Khachanov. Insomma, niente male. Un perfetto preludio agli Australian Open. È il contesto ideale per Sinner, che in queste situazione si esalta e tira fuori il meglio di sé. Il 2024 è ormai alle porte.

Impostazioni privacy