Ultimatum all’allenatore, esonero deciso: Mourinho il sostituto

A seguito degli ultimi deludenti risultati della squadra la società avrebbe dato un ultimatum all’allenatore, che a quanto pare rischierebbe seriamente l’esonero. 

Le cose o cambiano nell’immediato o a cambiare sarà per l’appunto chi siede in panchina, con la proprietà che stando alle ultime notizie avrebbe già individuato in José Mourinho il profilo perfetto al quale affidare la squadra per questa seconda parte di stagione, dove l’obiettivo è ora salvare il salvabile per evitare di rendere ancora più fallimentare questo campionato iniziato con delle aspettative non rispettate.

Mourinho torna ad allenare
Esonero deciso, Mourinho il sostituto (LaPresse) – tshot.it

Ultimatum all’allenatore: esonero deciso

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati europei, come confermato anche dal fatto che nelle prossime settimane potrebbe esserci l’ennesimo cambio in panchina della stagione.

Il rendimento deludente della squadra avrebbe infatti fatto storcere il naso a tifosi e proprietà, che dopo l’ultimo risultato del week-end avrebbe seriamente iniziato a mettere in discussione l’operato dell’allenatore, nei confronti del quale sarebbe anche stato disposto un ultimatum: o si cambia immediatamente registro dando così una svolta alla stagione, o l’esonero sarà l’unica soluzione percorribile.

Ad inizio campionato nessuno l’avrebbe mai detto, eppure dalle parti di Stamford Bridge nulla è cambiato rispetto alla gestione Potter. Mauricio Pochettino non è infatti riuscito ad imprimere la sua idea di calcio in questo Chelsea, che continua a vagare in zone di classifica che poco competono al valore della sua rosa e della sua storia. Per questo motivo, stando a quanto riportato da Football Insider, Boehly potrebbe seriamente esonerare l’argentino se le cose non dovessero migliorare a breve termine.  

Chelsea, esonero Pochettino: ecco quando potrebbe accadere

L’avventura di Mauricio Pochettino sulla panchina del Chelsea potrebbe essere già giunta ai titoli di coda nonostante tutti gli ottimi presupposti di inizio stagione. Essenzialmente l’argentino non è riuscito a fare quello che la società dei Blues si aspettava, motivo per il quale la sua posizione in panchina sarebbe ora seriamente in bilico.

Per questo motivo la finale di Carabao Cup in programma il 25 febbraio contro il Liverpool varrà più di un “semplice” trofeo, visto che in caso di ennesima delusione Boehly potrebbe non pensarci su più di tanto ad esonerare Pochettino, che a questo punto potrebbe sfruttare la sfida di Wembley per salvare la panchina e vincere il suo primo trofeo da allenatore in Inghilterra.

Chelsea, Pochettino a rischio esonero
Il Chelsea valuta l’esonero di Pochettino che si giocherà tutto in finale di EFL Cup (LaPresse) – tshot.it

Chelsea: si pensa al ritorno di Mourinho

Qualora Mauricio Pochettino dovesse essere realmente esonerato il Chelsea potrebbe valutare il ritorno in panchina di José Mourinho. In questi giorni per lo Special One si è parlato anche di un possibile ritorno al Manchester United, ma fra le due il portoghese potrebbe dare decisamente precedenza ai Blues, sempre che l’ipotesi Arabia Saudita non dovesse farsi avanti in maniera prepotente.

Mourinho potrebbe sostituire Pochettino al Chelsea
Il Chelsea potrebbe valutare il ritorno di Mourinho in caso di esonero di Pochettino (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy