Zaniolo torna in serie A: affare low cost, lo prende la big

Nicolò Zaniolo verso il rientro nella massima serie. L’ex attaccante della Roma ci vuole riprovare subito.

C’era un periodo in cui Nicolò Zaniolo era considerato il nuovo enfant prodige del calcio italiano. Un talento purissimo su cui diversi allenatori avrebbero scommesso ciecamente. Un po’ come fece la Roma, che nel 2018 riuscì a strapparlo all’Inter nell’operazione che vide Nainggolan passare in maglia nerazzurra.

Zaniolo torna in Italia: contatti con la big
Zaniolo pronto ad una nuova chance in Serie A (Ansa) – Tshot.it

Peccato che per varie vicissitudini, in campo e fuori, Zaniolo ha rispettato solo parzialmente le attese. Il calciatore nativo di Massa-Carrara infatti ha subito due gravissimi infortuni al ginocchio, lesioni al legamento crociato anteriore che ne hanno rallentato di molto la carriera. Per non parlare di alcuni atteggiamenti spesso poco professionali che non sono piaciuti all’opinione pubblica.

Oggi Zaniolo è un calciatore di proprietà Galatasaray, club turco che lo ha prelevato un anno e mezzo fa dalla Roma in seguito alla rottura con l’ambiente giallorosso. Nell’ultima stagione ha giocato in prestito all’Aston Villa, dove però non è riuscito ad imporsi e dunque non ha convinto il club inglese a riscattarlo a titolo definitivo. Ora il suo futuro è più caotico che mai.

Torna da protagonista in Italia: Zaniolo alla prova del nove

Non è affatto da escludere che il futuro di Nicolò Zaniolo possa essere in Serie A, dopo un anno e mezzo a provare a rilanciarsi all’estero. Il classe ’99 infatti starebbe attendendo una chiamata dall’Italia, per questo motivo ha messo in stand-by l’offerta concreta del Villarreal dalla Spagna.

Zaniolo torna in Italia: contatti con la big
Tentativo concreto del Milan per Zaniolo (Ansa) – Tshot.it

A sondare il terreno per l’esterno offensivo sarebbe il Milan. La squadra che presumibilmente annuncerà Paulo Fonseca come prossimo allenatore è tornata a pensare seriamente a Zaniolo, che potrebbe occupare il ruolo di ala destra titolare nel futuro 4-2-3-1 rossonero, andando in ballottaggio con il nigeriano Chukwueze.

Il Milan sarebbe disposto a prelevare Zaniolo solo a condizioni convenienti: l’idea è quella di convincere il Galatasaray con una proposta di prestito oneroso, con diritto/obbligo di riscatto fissato tra i 15 ed i 18 milioni di euro. Proprio l’arrivo in panchina di Fonseca potrebbe agevolare l’intera operazione.

Sotto la guida del tecnico portoghese ai tempi della Roma, Zaniolo tirò fuori il meglio di sé, precisamente nella stagione 2019-2020, quando tutta Italia rimase impressionata dall’esplosività e dai colpi dell’ex interista. Il binomio da ricomporre con l’allenatore ex Lille potrebbe dunque essere l’ideale per il Milan e per rivedere Zaniolo al massimo della forma.

Impostazioni privacy