Campionato ribaltato: penalizzazione e nuova classifica

Una nuova penalizzazione colpisce il campionato italiano, la classifica cambia ufficialmente al di là dei risultati dei weekend.

Il provvedimento non è stato digerito né dai tifosi e né dalla dirigenza. La Figc, con un proprio comunicato, ha spiegato l’intera vicenda, motivando la decisione di togliere i punti in classifica nella stagione in corso.

Arriva la penalizzazione in classifica
Un nuovo provvedimento stravolge il campionato (Lapresse) – tshot.it

Un altro scossone sconvolge il campionato. È arrivato un provvedimento che di certo cambia volto alla zona salvezza, una squadra – che già non navigava in buone acque – è ora colpita da una penalizzazione importante.

Nelle ultime ore il torneo ha registrato così una variazione in classifica che fa discutere, due punti in meno avranno il loro peso probabilmente al termine di questa stagione. Il Tribunale federale nazionale ha comminato la nuova sanzione verso il club che aveva già ricevuto una prima penalizzazione nelle scorse settimane.

Due punti in meno, come cambia il torneo

Altri due punti sono stati tolti a una squadra che vede complicarsi il cammino per la salvezza. Le richieste partivano addirittura dal togliere un maggior numero di punti, alla fine il TFN ha disposto per una misura importante ma non così traumatica. In Serie C, l’Alessandria è nuovamente stato penalizzato, i grigi piemontesi restano in una zona molto critica della classifica.

Nuova penalizzazione in campionato
Tolti altri due punti all’Alessandria (LaPresse) – tshot.it

Il comunicato della Figc spiega la decisione presa: “Nell’ambito di due diversi procedimenti, il TFN, presieduto da Carlo Sica, ha penalizzato con 2 pt e un’ammenda di 2000 euro l’Alessandria a seguito di violazioni di natura amministrativa”. Oltre alla variazione nel girone A della Serie C, c’è anche un altro provvedimento importante: “Il TFN ha anche sanzionato con l’inibizione di un mese e quindici giorni complessivi il rappresentante legale del club piemontese, Andrea Molinaro”.

È un brutto colpo per il club che, sino a qualche stagione fa, militava in cadetteria. La squadra risente delle difficoltà societarie, attualmente è ultima nel suo girone in terza serie, ma ha saputo già reagire con determinazione. Dopo l’ultima penalizzazione, è scesa in campo sul campo della Pergolettese e ha conquistato la vittoria in trasferta con un gol all’ultimo minuto di recupero realizzato da Samele. La squadra è quanto meno viva, con sei punti conquistati nelle ultime tre gare, ma i tifosi sono però sempre più preoccupati per una stagione davvero complicata.

Impostazioni privacy