Doccia gelata Juve: salta il colpo gratis

Pessime notizie dalla Juventus sul fronte mercato, salta infatti uno dei nomi dei potenziali acquisti a parametro zero.

Non arrivano buone notizie sul fronte mercato da una Juventus molto attiva per cogliere al balzo le occasioni che si presentano ancora prima dell’ufficiale riapertura dei battenti. Giuntoli in questo momento sta monitorando la situazione dei giocatori che potrebbero muoversi a zero o a basso costo.

Calciomercato Juventus, brutte notizie per i bianconeri
Brutte notizie di mercato per la Juventus – tshot.it

Occhio quindi ai dissapori interni di altri club o alle varie trattative per i rinnovi di contratto. In questo momento la priorità, indipendentemente dal capitolo cessioni, sembra essere un giocatore di fantasia per la zona della trequarti. Inevitabile quindi che il profilo più ghiotto sia quello di Jadon Sancho.

L’inglese è finito fuori dal progetto tecnico del Manchester United e non ci sono possibilità di ricomporre la frattura creatasi con il tecnico Ten Hag. Il sogno sarebbe quello di chiuderlo in prestito gratuito con buona parte del ricchissimo ingaggio pagata dai Red Devils per sei mesi, in modo da non parlare di soldi per il cartellino almeno fino all’estate prossima.

La richiesta del Manchester United gela la Juventus

Un piano difficile, ma non impossibile da realizzare se ci dovesse essere la volontà di tutte le parti. Sancho chiaramente ora vorrebbe solo lasciare Manchester per non mettere a rischio la sua presenza ai prossimi Europei. Su di lui anche la concorrenza del Borussia Dortmund, suo ex club, che rappresenta un’altra ghiotta destinazione.

Calciomercato Juventus, problemi per gennaio
Juventus, brutte notizie per Sancho (LaPresse) – tshot.it

Ad essere meno d’accordo con la Juventus è il Manchester United. I Red Devils ascolteranno offerte a gennaio per risolvere la situazione. L’intenzione però è di riuscire fin da subito a limitare i danni finanziari causati dalla rottura con Sancho. L’inglese infatti è stato pagato solo due estati fa 85 milioni di euro, con contratto fino al 2026 a circa 20 milioni annui.

Ecco perché lo United vorrebbe un conguaglio per accettare il prestito e in più il club interessato dovrebbe pagare una fetta cospicua dell’ingaggio. Condizioni che tagliano fuori la Juventus in questo momento, che cerca in questo momento colpi che richiedano un esborso non particolarmente elevato.

Pagare un conguaglio al Manchester United e garantire anche solo il 50% dell’ingaggio di Sancho per la Juventus è impossibile. Quindi o i Red Devils rivedranno la loro posizione, venendo incontro alle esigenze della Vecchia Signora, oppure Sancho dovrà trovare un’altra soluzione per poter tornare a giocare. Queste condizioni infatti sono abbastanza ostiche anche per l’altro club interessato, ovvero il Borussia Dortmund.

Impostazioni privacy