Fernando Alonso si ritira: Formula 1 sotto choc

Il due volte iridato, punta di diamante del team Aston Martin, sembrerebbe vicino a prendere una decisione fondamentale: si ritirerà al termine della stagione?

Fernando Alonso è più di un semplice pilota: è un campione che ha scritto gli ultimi vent’anni di Formula 1 tramite lotte incredibili contro campioni del mondo del calibro di Michael Schumacher, Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e tanti altri iridati.

F1, Alonso vicino al ritiro
Fernando Alonso pensa anche all’opzione ritiro (LaPresse) – Tshot.it

Insomma, è un totem che deve essere preservato per il semplice motivo che rimane sempre al top nonostante gli anni siano tanti per un pilota titolare di un team di Formula 1. L’Aston Martin se lo vorrebbe tenere stretto, gli ha offerto non a caso un rinnovo di contratto e per l’anno prossimo gli vorrebbe garantire una macchina competitiva.

Del resto, e questa non è affatto una novità, la Scuderia in mano al canadese Lawrence Stroll vuole emergere come una delle squadre top della classifica costruttori e per farlo vorrebbe avere lo spagnolo come pilota principale per le stagioni a venire.

F1: Alonso non esclude ritiro, ma le Scuderie lo tentano

Il campione dell’Aston Martin, almeno secondo le indiscrezioni che provengono da ambienti vicini alla Scuderia britannica, non avrebbe affatto il desiderio di posare il casco una volta per tutte e se dovesse arrivare un’offerta importante da un team altrettanto importante, allora le carte in tavola cambierebbero. Lo spagnolo infatti si sente ancora in forma e accetterebbe volentieri un ultima esperienza di livello in una squadra che possa assicurargli una monoposto competitiva.

Alonso tentato da scuderie, ma non esclude ritiro
Periodo di riflessione per Alonso (LaPresse) – Tshot.it

Di certo, il trend della Formula 1 negli ultimi anni è cambiato: se in passato i piloti più navigati venivano selezionati facilmente anche dai top team, nell’ultimo periodo si sta cercando di valorizzare il talento di giovani interpreti. Ma uno come Alonso fa gola a tutti. Questo è decisamente innegabile e lo dimostrano gli ultimi rumors di mercato nei suoi confronti.

Red Bull e Mercedes lo osservano dalla distanza: gli anglo-austriaci per sostituire eventualmente uno tra Max Verstappen e Sergio Perez (in scadenza di contratto l’anno prossimo), mentre i tedeschi per prendere il posto del partente Lewis Hamilton, destinato a vestirsi di rosso Ferrari nel 2025. Se tali piste dovessero rimanere dei semplici rumors di mercato e se la stessa Aston Martin fallirebbe nel suo intento, allora il numero 14 si troverebbe di fronte a un bivio che equivarrebbe al ritiro dalle competizioni.

Impostazioni privacy