Formula 1, accordo per due anni: sfiderà Red Bull e Ferrari

Stravolgimento in Formula 1, una “nuova” scuderia sfiderà per i prossimi due mondiali la Red Bull e la Ferrari

Chi vincerà il prossimo mondiale di Formula 1 è ancora troppo presto per dirlo considerato che il campionato iridato ancora non è neanche iniziato e tante novità potrebbero esserci ancora da qua a quando si darà il via.

È arrivato l'accordo: parte la sfida a Red Bull e Ferrari
Red Bull e Ferrari dovranno vedersela anche con il team Sauber (LaPresse) – tshot.it

Sicuramente a darsi battaglia in pista ci saranno la Red Bull di Max Verstappen, che ha vinto gli ultimi due titoli, e la Ferrari di Charles Leclerc, che invece la passata stagione ha un po’ faticato a bordo della monoposto di Maranello. Non solo, però, perché nella giornata di Capodanno una casa automobilistica come la Sauber, che dal 2026 avrà una partnership con l’Audi, ha annunciato un cambiamento, anzi lo ha ufficializzato dato che le voci di un cambiamento erano nell’aria già da tempo per la scuderia svizzera.

La casa automobilista il cui direttore è l’italiano Alessandro Alunni Bravi, infatti, correrà in pista per le prossime due stagioni con il nome di Stake F1 Team, riprendendo il nome del marchio leader mondiale nelle scommesse, nell’intrattenimento e nello stile di vita fondato nel 2017 e con il quale la Sauber collaborava già a partire dal 2023.

Sauber cambia nome, Alunni Bravi: “Stake ha migliorato la comunità della Formula 1”

Grande entusiasmo, dopo l’annuncio, c’è stato proprio dal team representative di Sauber: “La scorsa stagione – ha detto Alunni Bravi – ha rappresentato l’inizio del viaggio di Stake in Formula 1, e questo nuovo ruolo rappresenta il naturale ed emozionante passo successivo di questo percorso”. Per lui, la società ha migliorato la comunità delle monoposto, non solo quella della scuderia svizzera, e continuerà a farlo sperando in un 2024 in cui la casa automobilistica possa dire la propria.

È arrivato l'accordo: parte la sfida a Red Bull e Ferrari
La Sauber diventa ufficialmente Stake F1 Team per la stagione 2024 (Instagram) – tshot.it

Anche il co-fondatore di Sauber, Edward Craven, ha usato toni entusiastici per la novità: “Alimentati da una profonda passione per la velocità, siamo ora nella posizione ideale per portare il team a livelli senza precedenti dal 2024 in poi”, ha detto invitando i tifosi a strabiliarsi per quello che succederà in futuro sia dentro, sia fuori la pista della Formula 1.

La presentazione della vettura sarà il 5 febbraio, lo stesso giorno nel quale presenterà la sua monoposto anche la Williams, e ci saranno importanti cambiamenti oltre che nel nome pure nella livrea, nei richiami e nei colori. La rivoluzione è iniziata.

Impostazioni privacy