Formula 1, altro colpaccio: va all’Aston Martin

Mentre tiene banco il futuro di Fernando Alonso, è stato ufficializzato un nuovo arrivo in casa Aston Martin proprio a ridosso del GP di Arabia

Mancano poche ore e comincerà il secondo GP del Mondiale di Formula 1 che vedrà impegnati i vari protagonisti sul circuito a Gedda, in Arabia Saudita, sede di uno dei gran premi più attesi dell’intera stagione.

Bob Bell ufficiale dall'Alpine all'Aston Martin
Formula Uno, Aston Martin completa nuovo acquisto (LaPresse) – tshot.it

Nel frattempo però, se in casa Red Bull si discute della rottura tra Jos Verstappen e Christian Horner, per via del noto caso con protagonista il team principal britannico, all’Aston Martin invece si ragiona per il rafforzamento del team.

Tiene banco il futuro di Fernando Alonso, di cui si parla ormai da mesi a causa della scadenza di contratto a fine stagione. In attesa che il pilota spagnolo decida o meno di proseguire un altro anno in Formula 1 (si è scritto di un suo approdo alla Mercedes al posto di Hamilton), la Aston Martin ha ufficializzato un importante arriva nel reparto tecnico-dirigenziale.

Aston Martin, è ufficiale: arriva dall’Alpine

Nelle scorse ore, l’Aston Martin ha ufficializzato l’arrivo dall’Alpine di Bob Bell, ingegnere che ricoprirà il ruolo di direttore esecutivo-tecnico. Un altro addio dunque all’Alpine dopo le dimissioni di Matt Harman e Dirk de Beer ufficializzate dopo il GP del Bahrain nel quale la scuderia transalpina non ha ben figurato con Gasly e Ocon, terzultimo e quartultimo in Gara, ed eliminati entrambi nel Q3 in Qualifica.

Prima di approdare all’Alpine, Bell ha scritto le pagine più rilevanti della sua quarantennale carriera nel circuito Motorsport con la Renault, vincendo proprio con Alonso due Mondiali (2005 e 2006), in cui l’asturiano lottava con contro la Ferrari di Michael Schumacher.

Bob Bell Aston Martin ufficiale
Bob Bell passa all’Aston Martin (LaPresse) – tshot.it

L’arrivo dell’ingegnere nordirlandese è stato accolto con soddisfazione proprio da Alonso durante la conferenza stampa precedente il weekend di gara in Arabia Gedda. “Spero porti l’Aston a un livello migliore, ritengo che volesse provare una nuova esperienza in quanto nell’Alpine aveva un ruolo molto riverso rispetto a quello degli scorsi anni“, ha detto il pilota.

Secondo il punto di vista dello stesso Bell invece “l’opportunità di far parte di questo percorso è entusiasmante. Sono rimasto impressionato dai progressi compiuti dall’Aston Martin negli anni.” Vedremo ora se il team inglese riuscirà a confermarsi sui livelli dello scorso anno quando, specie nella prima parte di stagione, è andata spesso a podio con Alonso.

Impostazioni privacy