Gattuso torna in Serie A: ecco dove allenerà

Il ritorno di Gennaro Gattuso in Serie A si fa sempre più vicino, una piazza storica avrà il tecnico calabrese al suo fianco.

Gennaro Gattuso sarà pronto al ritorno in Italia dopo l’esperienza con l’Olympique Marsiglia non troppo felice. Una squadra in Serie A ripartirà dalla grinta di un tecnico adatto per rilanciare le ambizioni di un club pronto al salto di qualità.

Gattuso torna in Serie A
Gattuso può tornare ad allenare in Italia dalla prossima stagione (ansa foto) -tshot.it

L’addio di Gattuso alla Ligue 1 è arrivato nella mattinata di lunedì. Il mister di Corigliano è stato sempre in difficoltà col Marsiglia, la squadra biancazzurra è lontana dal piazzamento in Champions League che sarebbe valso il rinnovo automatico per la prossima stagione. La società ha anticipato così l’addio con il campione del mondo nel 2006.

L’OM ha perso in trasferta contro il Brest una sorta di spareggio per il quarto posto, che ora è distante ben otto punti e con poche chance di agguantarlo. Gennaro Gattuso, deluso da una squadra costruita male sul mercato e sempre più sfiduciata, era già da tempo in rotta con la società francese, che ha confermato ora l’allontanamento del mister. Gattuso, incassato l’esonero, guarda ora al possibile ritorno in Serie A.

Gattuso in Italia, spunta una nuova avventura

Il lavoro dell’ex centrocampista è apprezzato nel nostro campionato, l’esperienza non manca al tecnico e potrebbe essere l’uomo giusto per ricominciare con un nuovo ciclo. Il mister era stato già contattato in passato dalla dirigenza e avrebbe il compito di rilanciare una squadra che ha tutte le caratteristiche per centrare un piazzamento europeo, se rinforzata con altri due-tre colpi. Gattuso al Torino al posto di Juric potrebbe essere la soluzione ideale per la prossima stagione.

Dove allenerà Gennaro Gattuso
Gattuso dal Marsiglia andrà al Torino (ansa foto) – tshot.it

Il mister croato non rimarrà in granata dopo tre stagioni importanti, il Torino non ha mai lottato per la salvezza ma non ha mai compiuto nemmeno un salto importante per raggiungere una posizione Uefa. Juric è stato spesso polemico, con il ds Davide Vagnati andò addirittura allo scontro nell’estate del 2022 mentre il presidente Urbano Cairo, in maniera piuttosto colorita, ha sottolineato come il rinnovo del mister non sarà la sua priorità.

Gattuso sarebbe l’uomo giusto per i granata, il tecnico italiano ripartirebbe da una piazza importante e potrà reggere, senza dubbio, le pressioni dopo aver allenato Milan e Napoli in Serie A. Il tecnico calabrese porterebbe con sé il suo staff (dal vice Gigi Riccio passando per i suoi preparatori) e sarebbe pronto a legarsi con il Torino su una base almeno biennale.

Gattuso è in pole per la panchina, ma resistono anche altre idee come Paolo Vanoli, che sta facendo bene al Venezia in Serie B, così come Raffaele Palladino tecnico del Monza, che ascolterà probabilmente le sirene di qualche big.

Impostazioni privacy