Hamilton allo scoperto: “L’ultima prima della Ferrari”

Lewis Hamilton resta un osservato speciale in Formula 1, il pilota è tornato a esprimere le sue emozioni riguardo il futuro.

Il passaggio di Hamilton alla Ferrari è stato il colpo di mercato che avrà dei riflessi anche in questa stagione. Il 2024 però potrebbe essere un anno di soddisfazioni per lo stesso inglese con la nuova Mercedes W15.

Hamilton esce allo scoperto
Lewis Hamilton resta l’uomo del momento (ansa foto) – tshot.it

Il futuro riserverà una Rossa fiammante ma per il presente ci sarà ancora da combattere insieme ai vecchi compagni di scuderia. Lewis Hamilton vuole concludere al meglio la sua esperienza in Mercedes, il pilota ha ancora diversi obiettivi da raggiungere.

La nuova macchina è stata ufficialmente presentata, Hamilton insieme a George Russell ripartiranno dal secondo posto nella classifica dei costruttori conquistato un po’ a fatica nella scorsa stagione. I due pioti vorranno dimostrare di poter portare la macchina ad alti livelli per poter insidiare la Red Bull, le dichiarazioni dell’inglese incuriosiscono un po’ tutti gli appassionati.

Parla Hamilton, è una garanzia per i tifosi

Lewis Hamilton ha espresso tutta la sua convinzione nella nuova vettura, sarà una macchina che si adatterà meglio al suo stile di guida. Hamilton, in passato, aveva espresso dei dubbi sul vecchio modello, le modifiche sulla Mercedes sono arrivare anche seguendo le sue indicazioni. Giunto alla sua dodicesima stagione in F1 con la livrea d’argento, non ha nascosto la sua emozione: “Vedere questa macchina è stata un’emozione, è la mia ultima Mercedes prima della Ferrari”.

Hamilton parla della Mercedes
Lewis Hamilton promette il massimo impegno (ansa foto) – tshot.it

Il sette volte campione del mondo correrà per quest’ultima stagione con il team di Toto Wolff, Hamilton non lesinerà l’impegno in pista. Nonostante abbia già un futuro da scrivere altrove, spingerà al massimo per far volare una macchina che fa ben sperare i tifosi, partendo dal primo Gp della stagione, in programma il 2 marzo in Bahrain. Hamilton ha dichiarato come il percorso di miglioramento sia stato già messo in pratica dalla scuderia: “Gli insegnamenti degli ultimi due anni ci hanno aiutato a individuare la nostra direzione. Credo che abbiamo trovato una sorta di via da seguire per migliorarci”.

Il pilota inglese vorrà far progredire il team ma punta anche a migliorare il suo ruolino personale per arrivare al meglio in Ferrari. Intanto, vorrà incrementare lo score di punti: lo scorso anno chiuse a 234 pt, mentre la Mercedes arrivò a 409. Inoltre, è alla ricerca di una vittoria che manca da più di due anni: la sua ultima affermazione risale al Gp d’Arabia nel dicembre 2021.

Impostazioni privacy