Hamilton lascia tutti di stucco: addio per sempre

Lewis Hamilton ha annunciato un addio che farà molto discutere, i tifosi in questo caso sono tutti dalla sua parte.

Il pilota inglese ha rivelato in maniera clamorosa cos’è successo, con Hamilton che si è confessato in maniera quasi liberatoria in questo momento ormai conclusivo della stagione in Formula 1.

Hamilton lascia di stucco
Lewis Hamilton rivela a sorpresa una sua mossa (Lapresse) – tshot.it

Il futuro di Lewis Hamilton è sempre più al centro dell’attenzione. Il pilota inglese ha vinto per sette volte il titolo mondiale ma in questa stagione non ha avuto grandi soddisfazioni, la sua vettura è apparsa inferiore nel confronto con le Red Bull e ha sofferto un bel po’ in pista questa situazione.

L’annuncio delle scorse ore ha così cambiato le carte in tavola, i tifosi sono dalla parte di Hamilton e la sua confessione è stata analizzata all’interno dei paddock. La scelta fatta per il futuro è sicuramente importante, Hamilton si è sentito quasi libero da un peso.

Hamilton, la confessione shock al centro dell’attenzione

Il pilota inglese ha vinto tanto ma ha dovuto anche risolvere delle difficoltà evidenti nel suo percorso privato. Hamilton, in una recente intervista a Vogue, ha ufficializzato un addio importante che ora lo fa stare meglio e gli permette di guardare al futuro con una maggiore fiducia nei suoi mezzi. L’autostima è aumentata, i tifosi sono felice della sua serenità: Hamilton ha detto addio all’alcool.

Hamilton addio per sempre
Lewis Hamilton dice addio all’alcool, la confessione è apprezzata (LaPresse) – tshot.it

Una scelta apprezzata dal pubblico, il pilota inglese è un salutista che ora sta provando a migliorare le sue prestazioni anche con un’alimentazione molto rigida. Hamilton ha già eliminato la carne e i suoi derivati dalla sua dieta personale, l’alcool ora entra nella lista bandita: “Non bevo più degli alcoolici da quattro mesi e non so se ne tornerò a bere. Mi sento molto meglio e sono più lucido da quando ho smesso, dormo meglio e mi sveglio bene anche alle cinque di mattina. Cerco sempre di capire come ottenere anche l’1% come atleta”.

Hamilton ha ammesso nel corso dell’intervista come il rapporto con l’alcool sia stato controverso da quanto era un ragazzino. Il pilota inglese beveva dall’età di 16 anni ma non ha mai retto più di tanto il consumo, Hamilton soffriva i postumi per più giorni con ripercussioni importanti. La scelta netta di dire stop agli alcolici ora è stata salutata con favore dai suoi tifosi, la nuova vita di Hamilton passa anche attraverso le scelte salutiste in materia di alimentazione.

Impostazioni privacy