McLaren shock: 100 milioni di sterline per Lando Norris

Lando Norris è il pilota in Formula 1 che stuzzica maggiormente i top team, il suo trasferimento potrebbe valere ben 100 milioni di euro. Il suo futuro è già deciso

Lando Norris è uno dei piloti emergenti in Formula 1. L’inglese sta crescendo sempre più con la McLaren e si è ormai affermato come uno dei top driver in griglia.

McLaren shock per Norris
Lando Norris ambito in Formula 1 (ansa foto) – tshot.it

La stagione di Formula 1 inizierà il prossimo 2 marzo con la prima corsa in Bahrain, ma i protagonisti stanno emergendo sin da ora. Le attenzioni maggiori, in questo periodo, erano rivolte verso Lando Norris: il pilota inglese della McLaren può migliorare il suo ruolino di marcia e proverà ad insidiare Max Verstappen.

Norris nella scorsa stagione si è classificato al sesto posto tra i piloti e, insieme alla sua vettura, è cresciuto in maniera esponenziale, tanto da aver conquistato ben 205 punti. L’inglese era chiacchierato anche sul “mercato” piloti.

100 milioni per Norris: la risposta della McLaren

Il team si tiene stretto Lando Norris, ogni offerta sarebbe rimandata al mittente… anche quella più clamorosa. Come riportato da Elgol Digital, Il ceo della McLaren Zak Brown ha così risposto a una domanda sul futuro di Norris, se per almeno 100 milioni di sterline (paragonandolo un po’ a un calciatore) cederebbe il suo pilota alla Red Bull. La risposta di Brown conferma le intenzioni ambiziose del team: “Non so quanto potrebbe valere economicamente misurandolo al calcio, ma non c’è nessuna cifra che possa portare al suo addio”.

100 milioni per Norris
Lando Norris resterà in McLaren (Ansa foto) – tshot.it

Le intenzioni di Brown sono chiare sin dal principio: la McLaren darà fiducia a Norris e ad Oscar Piastri, un altro pilota che in questa stagione è chiamato a confermare quanto di buono fatto vedere nel 2023. Resta però Norris uno degli uomini più ambiti, la Red Bull non ha nascosto il suo interesse in passato e avrebbe, senza dubbio, congedato Sergio Perez per affiancare il driver della McLaren a Max Verstappen.

Una coppia da sogno per la Red Bull rimarrà però tale. La McLaren vorrà insidiare proprio il primato degli attuali campioni del mondo, Brown ha definito il suo team in salute e pronto per la nuova stagione. Il ceo della McLaren ha parlato del budget a disposizione: “Il denaro è più che sufficiente per affrontare il campionato, non ci sarebbe bisogno di altre risorse o di cedere i piloti”.

Impostazioni privacy