Niente Gp dell’Arabia Saudita per Verstappen, bomba improvvisa

Sta emergendo un clamoroso caso nella Red Bull con Verstsappen che salterà il weekend del Gp d’Arabia prossimamente.

Una notizia che diventa ora un bel problema per la Red Bull, i tifosi sono ben consapevoli del clima di grande tensione all’interno del team.

Verstappen salta Gp d'Arabia
Verstappen torna al centro del dibattito (LaPresse) – tshot.it

Dopo la prima vittoria in stagione, le acque in casa Red Bull non si sono calmate, anzi. Il team campione del mondo vive un momento abbastanza frenetico, la seconda corsa a distanza ravvicinata non aiuta di certo a schiarire le idee.

Sabato si correrà già in Arabia Saudita, il circuito di Jeddar registrerà l’assenza di Verstappen, una indiscrezione che sta diventando sempre più un tema virale. La Red Bull è in difficoltà in questo momento, la decisione sembra essere già presa e guarderà il prossimo Gp direttamente da casa.

Caso Verstappen, cosa è successo in Red Bull

Il team austro-inglese non sta avendo tempo di rifiatare, dopo la doppietta conquistata nella corsa in Bahrain vorrebbe ripetersi anche nel secondo appuntamento stagionale, ma non sarà facile guardando a quanto sta succedendo. Max Verstappen potrebbe avere qualche difficoltà per il prossimo futuro, suo padre Jos non sarà in Arabia, ed è un fatto abbastanza inedito da registrare nel circus motoristico.

Verstappen assente prossimo gp
Verstappen padre e figlio, sempre legati in F1 (lapresse) – tshot.it

L’ex pilota Jos Verstappen, che recentemente ha festeggiato i suoi 52 anni, è sempre stato una sorta di “uomo-ombra” per la carriera del figlio. Ha avuto trascorsi importanti in F1 militando in tante scuderie e sa benissimo quali siano i problemi per un pilota all’interno dei paddock. Non è un caso come segue suo figlio Max sin da quando era in F1 a 17 anni grazie a una super licenza, pur senza avere la patente di guida.

Jos Verstappen mancherà in Arabia Saudita e cercherà, almeno al momento, di evitare anche altri conflitti. Le sue ultime dichiarazioni su Horner non sono piaciute alla scuderia. Verstappen senior ha mostrato tutto il suo disappunto dopo aver appreso come il team principal era stato assolto dalle accuse di molestie. Horner invece ha accusato l’olandese di aver remato contro in questi ultimi periodi.

Horner sarà insieme al team in Arabia, Jos Verstappen invece avrà impegni legati al rally ma sarà sicuramente protagonista in F1 nei prossimi giorni. I contatti con Toto Wolff, dopo il Gp del Bahrain, sono diventati un tema virale e si parla già di un clamoroso passaggio in Mercedes per il 2025 dell’attuale campione del mondo. Una svolta epocale per Verstappen, padre e figlio confermerebbero così il loro disappunto verso tutta la Red Bull.

Impostazioni privacy