Non solo Horner: altro addio e bufera alla Red Bull

La Red Bull è in crisi prima ancora di iniziare la stagione, i casi extra sportivi spingono ora verso una sorta di rivoluzione.

La situazione in casa Red Bull non è delle migliori, il caso di Christian Horner sta lasciando pesanti strascichi nella scuderia campione del mondo. C’è un altro big pronto a fare le valigie, ci sarà uno scossone importante per il mondo dei motori.

Nuovo addio in Red Bull
Horner in forte crisi con la Red Bull (ansa foto) – tshot.it

La Formula 1 sta vivendo giorni di grandi frenesie tra colpi di mercato per il futuro e qualche caso abbastanza delicato da affrontare. La Red Bull sta valutando quanto successo con il team principal Christian Horner, che sarebbe stato accusato di aver inviato delle foto compromettenti a una dipendente della scuderia.

Horner ha smentito tutte le accuse, mentre è scattata un’indagine interna voluta direttamente dalla proprietà: l’indagine sulla vicenda è stata affidata ad esperti esterni al mondo della F1. Si attendono sviluppi sulla vicenda, in caso di addio del team principal Horner ci sarebbe una sorta di effetto catena che spingerebbe anche un altro big all’addio.

Red Bull in crisi, ecco chi andrà via

Il caso extra sportivo sarà al centro dell’attenzione ancora a lungo, le ipotesi in casa Red Bull portano ora una grande preoccupazione per i tifosi. Nelle ultime ore sta emergendo una particolare clausola che potrebbe mettere in difficoltà l’intera scuderia, a rivelarla è stata il giornalista britannico Joe Saward. Ci sarebbe una chance per spingere Adrian Newey all’addio, l’ingegnere non è così saldissimo.

Nuovo addio per Red Bull
Adrian Newey a rischio, emerge una clausola (ansa foto) – tshot.it

Una clausola fa tremare la Red Bull: un particolare accordo prevede, infatti, che in caso di partenza di Horney potrebbe allontanarsi anche Newey (e viceversa). In pratica, se la Red Bull metterà alla porta il team principal, potrebbe correre il serio rischio di trovarsi senza il capo degli ingegneri, avendo così poi grandi difficoltà nella gestione della stagione 2024, ormai in procinto di partire.

La possibilità mette i brividi ai tifosi della Red Bull, perdere due figure esperte non sarà semplice nemmeno per il team che, da tre stagioni, sta dominando la scena in Formula 1. Tutto ciò porta ad aprire anche nuovi scenari, ci sono già le prime ipotesi in ballo per il futuro dello stesso Adrian Newey, che sarebbe accolto a braccia aperte proprio dalla Ferrari.

L’ingegnere diventerebbe un valore aggiunto per la Rossa, considerando come dal 2025 potrebbe seguire in primo piano la coppia Leclerc-Hamilton. Proprio in casa Red Bull, a questo punto non sembra nemmeno solidissima la posizione di Verstappen: ha un contratto sino al 2028, ma non rimarrebbe volentieri nel team senza due figure chiave per i suoi successi.

Impostazioni privacy