Ribaltone Mercedes e nuovo pilota: arriva l’annuncio

La Mercedes è pronta per una rivoluzione, c’è un annuncio importante sul futuro erede di Lewis Hamilton.

La scuderia ha assorbito il colpo per la futura partenza del campione inglese e si è messa subito alla ricerca di un pilota ideale per sostituirlo al meglio. L’annuncio delle ultime ore conferma come il team abbia le idee piuttosto chiare.

Annuncio nuovo pilota Mercedes
La Mercedes pronta a un cambio radicale (LaPresse) – tshot.it

Sarà un anno di transizione o quasi per la Mercedes, gelata a fine gennaio dall’addio di Hamilton che avrà ripercussioni in questa stagione. Nella prima gara in Bahrain la scuderia ha un deluso con il quinto posto di Russell e il settimo dell’inglese. È andata forse peggio all’ultimo Gp di Jeddah, in Arabia Saudita: Russell si è collocato sesto, Hamilton nono addirittura dietro all’esordiente 18enne Bearman.

Il sette volte campione del mondo sembra già pensare alla Ferrari, George Russell invece dovrà crescere maggiormente e nella prossima stagione avrà anche il compito di accogliere al meglio il nuovo campione scelto dalla Mercedes. Le mosse di Wolff sono osservate con grande interesse, la scelta della Mercedes lancerà definitivamente il valzer dei piloti.

Mercedes pronta, ecco l’erede di Hamilton

Le grandi manovre in F1 vedranno la Mercedes come assoluta protagonista e lo ha confermato proprio un grande esperto come Gunther Steiner. Conosce molto bene Wolff e sa come avrà un ruolo importante in questo mercato dei piloti che si accenderà tra qualche tempo. Steiner ha ammesso come Wolff sia attendista ma potrebbe comunque scegliere di promuovere Andrea Kimi Antonelli in Mercedes.

Steiner annuncia pilota Mercedes
La Mercedes punta su Antonelli: parola di Steiner (LaPresse) – tshot.it

L’annuncio dell’ex numero uno della Haas interessa gli appassionati, che considerano Antonelli come uno dei talenti italiani migliori degli ultimi tempi. Una teoria che conferma anche Steiner, nelle sue dichiarazioni a Sky Sport ha previsto le mosse della Mercedes: “Wolff non avrà fretta di fare la prima mossa. Antonelli è un protetto della Mercedes da tempo, vedranno come se la caverà in F2, ed ha probabilmente il talento di Verstappen, che anni fa balzò direttamente in Formula 1”.

L’accostamento tra Antonelli e Verstappen è importante, per età e tipo di percorso avuto nelle competizioni giovanili. Wolff potrebbe accettare una scommessa spiazzante per i tifosi, sostituire un sette volte campione del mondo con un assoluto esordiente in F1 è un azzardo tutto da calcolare. La mossa farebbe discutere, ma non è l’unica soluzione pensata da Wolff. Lo stesso Verstappen è un’idea che stuzzica la scuderia, in caso di rottura con la Red Bull, anche se il tempo in casa Mercedes non manca di certo per prendere una decisione. Ci sono ancora 22 Gp da vivere intensamente con tante valutazioni in ballo per l’intero team.

Impostazioni privacy