Sainz ‘appiedato’: l’annuncio è definitivo

Il prossimo team di Sainz continua a rimanere un rebus: nelle ultime ore sono arrivate parole definitive che accantonano l’intrigante pista di mercato.

Il mercato dei piloti di Formula 1 è noto per essere abbastanza dinamico e volubile: non è un caso che intrattenga sempre più un vasto pubblico di appassionati che vuole sapere il destino di molti piloti che compongono l’attuale paddock.

annuncio Sainz
Sainz messo da parte dal top team (LaPresse) – Tshot.it

Dunque, è lecito aspettarsi una certa curiosità da parte dei tifosi nel sapere quale sarà il prossimo team del pilota spagnolo della Ferrari Carlos Sainz, che lascerà Maranello al termine dell’attuale campionato del mondo che lo sta vedendo, tra alti e bassi, protagonista in pista.

Proprio in riferimento al futuro dello spagnolo, un grande protagonista nonché team principal di una delle maggiori Scuderie ha voluto dire la sua.

Sainz, Toto Wolff chiude definitivamente ogni pista di mercato

La prima Scuderia accostata a Sainz era stata la Red Bull, dato che il futuro di Sergio Perez non era ancora chiaro. Poi però le cose sono cambiate con il rinnovo del pilota di Guadalajara, che ora rimarrà sul sedile di Milton-Keynes per altre due stagioni.

Wolff accantona la pista Sainz
Wolff parla del futuro di Sainz (LaPresse) – Tshot.it

Oltre alla Scuderia campione del mondo, anche la Mercedes aveva più volte tentato di andare incontro allo spagnolo, offrendogli una prima bozza di contratto che però non lo ha mai soddisfatto. Il motivo? La brevità del potenziale accordo. Sainz, infatti, sin dall’inizio chiedeva un accordo lungo per pianificare meglio le sue prossime stagioni. Ma Wolff e il resto del team anglo-tedesco non hanno mai voluto tendergli la mano.

Così la pista è diventata sempre meno concreta fino a sparire definitivamente con le recenti parole dello stesso Toto Wolff a Sky Sport Deutschland. “Vogliamo puntare solo sui piloti giovani come Kimi Antonelli. Questo ho detto a Carlos“. Così il team principal di Vienna che ha chiuso definitivamente ogni speranza sull’accordo tra Mercedes e Sainz, che nel frattempo sta pensando sempre più a un’altra Scuderia, a una nobile decaduta del paddock.

Difatti, nelle ultime ore le strade di Sainz e Williams si stanno incrociando sempre di più: nonostante la Scuderia di Grove non stia vivendo il suo miglior periodo, Sainz pare comunque deciso nel dare un’opportunità al team guidato dall’ex Mercedes James Vowles. Un vero e proprio colpo di scena considerando che la Williams è da anni in seria difficoltà in termini prestazionali.

Impostazioni privacy