Schumacher, l’annuncio è una batosta: F1 senza parole

Formula 1 sotto shock per un ultimo annuncio che vede ancora come suo protagonista Schumacher.

Nelle ultime ore aumentano le discussioni e la preoccupazione degli appassionati del mondo dei motori. Il nome di Schumacher è tornato in posizione trend topic sui social, c’è una polemica davvero incredibile da registrare.

Schumacher spiazza la F1
Michael e Ralf Schumacher, un tempo insieme in Formula 1 (ansa foto) – tshot.it

La F1 nel weekend è rimasta in pausa, le scuderie si stanno già preparando in vista della trasferta australiana. Il terzo Gp stagionale è già molto atteso, la Red Bull dovrà confermarsi in pista dopo le doppiette conquistate, la Ferrari avrà il compito di non mollare la presa dietro le spalle.

I motori sono spenti ma c’è una discussione, nel frattempo, che sta coinvolgendo gli sportivi e riguarda proprio Schumacher. Nell’attesa di ricevere qualche notizia in più sulle condizioni di salute di Michael, ci ha pensato Ralf a prendere la scena con una polemica incrociata che sta diventando l’argomento principale in campo motoristico.

Ralf Schumacher contro l’ex ferrarista, scoppia la bufera

L’ex pilota tedesco guarda con attenzione l’attuale campionato di Formula 1, è opinionista per Sky e non manca di lanciare qualche commento sprezzante. In particolare, nelle ultime ore Ralf Schumacher ha acceso i riflettori su un problema importante, come la mancanza di ricambio generazionale. Facendo ciò, ha posto l’attenzione su Fernando Alonso, il pilota più esperto della F1.

Schumacher contro Alonso
Fernando Alonso attaccato da Ralf Schumacher (LaPresse) – tshot.it

Schumacher ha sottolineato come non ci sia la possibilità di vedere tanti giovani a lottare in pista se i posti in griglia saranno occupati da piloti come Alonso. Il fratello d’arte aveva salutato con entusiasmo l’ingresso (seppur forzato dopo l’operazione di Sainz) del giovane Bearman in Ferrari, capace di conquistare il settimo posto al Gp arabo, quasi entrando a freddo in F1.

Proprio per questo Schumacher ha chiarito: “ Dobbiamo spezzare questa specie di circolo vizioso, dando nuove opportunità ai giovani piloti. Al loro posto guida Alonso, nulla contro di lui ma l’obiettivo della Formula 1 non può essere quello di invecchiare sempre più”. Lo spagnolo, a 42 anni, è impegnato con l’Aston Martin e non ha nessuna intenzione di ritirarsi, di certo non avrà nemmeno gradito le parole di Ralf Schumacher nei suoi riguardi.

Non mancherà probabilmente, nelle prossime ore, la replica del pilota asturiano, solitamente molto attento alle polemiche nei suoi riguardi. L’ex pilota della Ferrari vuole ancora ottenere la sua vittoria numero 33 in F1 ed è tentato da un passaggio alla Mercedes nella prossima stagione, sostituendo un altro grande “vecchio” del circus come Lewis Hamilton, che a 40 anni guiderà una Rossa.

Impostazioni privacy