Sharapova strappalacrime, le parole che hanno commosso i tifosi

Maria Sharapova ha commosso un po’ tutti gli sportivi, le parole di una delle tenniste del passato più incisive commuovono il mondo.

La vita per Maria Sharapova non è stata facile, il tennis le ha dato una grande occasione di riscatto. L’ex sportiva ha raccontato una pagina molto dolorosa del passato trovando grande solidarietà da parte dei fan.

Maria Sharapova commuove tifosi
Maria Sharapova si confessa (ansa foto) – tshot.it

Il tennis mondiale per anni ha avuto in Maria Sharapova una leader importante, una tennista che ha dato tanto in campo e dava l’impressione di essere invincibile. Il lato mostrato nelle gare era però un rovescio della medaglia, una sorta di maschera usata per proteggersi.

La fragilità che si porta dentro è emersa proprio con una dichiarazione che ha stupito i fan, l’ammissione della Sharapova è molto importante sul lato personale. Gli amanti del tennis si sono immedesimati nella sua situazione, l’abbraccio virtuale non è mancato già nelle varie discussioni sui social.

Sharapova inedita, la confessione su sua madre

L’ex tennista ha così aperto un capitolo della sua storia personale, il rapporto con la madre è stato analizzato con schiettezza in un podcast. Maria Sharapova ha parlato delle difficoltà di emergere nel mondo del tennis, i sacrifici sono stati tanti e più di quelli che potevano essere mostrati in campo. La formazione personale della Sharapova ha avuto di certo un duro colpo, l’ex tennista non poteva vedere sua madre, il visto tardava ad arrivare per l’America.

Sharapova confessione sulla madre
L’ex tennista parla delle difficoltà nel passato (ansa foto) – tshot.it

La dichiarazione della Sharapova è stata così quella di una giovane donna che, nel pieno momento dell’adolescenza, è stata staccata forzatamente da una figura di forte riferimento. I problemi non sono mancati, negli anni della formazione tennistica Maria Sharapova ha avuto difficoltà evidenti: “Quando venni in America, mia madre non è venuta a trovarmi nei primi due anni, è stata molto dura. A volte ci ripenso, ho un figlio di quasi un anno e mezzo e non riesco a immaginare questo tipo di separazione. Comunicavamo solo con le lettere”.

La confessione della Sharapova ha colpito così molti suoi fan, la tennista ha chiarito come non c’erano contrasti ma qualche anno fa era senza dubbio più difficile avere dei contatti frequenti. Non avevano dei cellulari, dovevano farsi bastare solo le lettere che viaggiavano dalla Russia all’America e viceversa: una situazione che ora si fa fatica anche solo a immaginare. Maria Sharapova ha resistito alla nostalgia per non avere accanto la figura materna e ha scaricato le sue paure in campo, diventando così una delle migliori tenniste al mondo.

Impostazioni privacy