Tennis, ritiro improvviso: annuncio choc poco fa, è finita

Ha deciso che appenderà la racchetta al chiodo dopo la conclusione del prossimo Grande Slam: ha preso la decisione dopo una lunga riflessione.

Non è mai facile dire addio a uno sport come il tennis che ti tiene impegnato sin dalla giovane età e per il quale lavori sodo tantissime ore al giorno tra allenamenti e tornei in giro per il mondo. Quindi una decisione del genere non può non essere delicata da prendere, specialmente per una professionista che ha vinto numerosi titoli e affrontato le migliori atlete del panorama mondiale.

Tennis, ritiro improvviso a 34 anni
Tennis, annuncio improvviso (LaPresse) – Tshot.it

Tuttavia, sembrerebbero esserci pochi dubbi in merito alla scelta: l’ha annunciata lei stessa durante un’intervista poche ore fa, ma diversi segnali erano già noti ai più, a quelli che la seguivano con passione. Alizé Cornet ha preso questa decisione dopo un lungo periodo di riflessione. Si ritirerà dopo aver concluso in bellezza, si spera, il prossimo Roland Garros, in programma dal 20 maggio al 9 giugno sulla consueta, e storica, terra rossa di Parigi.

Cornet annuncia il ritiro dopo il Roland Garros

Per lei che aveva cominciato a giocare a livello professionistico ad appena 19 anni dire addio al tennis è una vera e propria impresa. Sta di fatto però che la tennista francese, nata a Nizza trentaquattro anni fa, ha intenzione di aprire un nuovo capitolo della sua vita, un capitolo di nuove gioie e soddisfazioni.

Addio al tennis per Alizé Cornet
Cornet si ritira a 34 anni (LaPresse) – Tshot.it

È arrivato ora il momento di ritirarsi dal tennis professionistico. È una decisione a cui penso da mesi, se non da anni. Il prossimo Roland Garros sarà il mio ultimo torneo”, ha detto Alizé a Canale + a cui ha annunciato in anteprima il ritiro. Nel corso dell’intervista ha ringraziato i fans per tutto il supporto durato tutto questi anni e ha confermato che il suo desiderio era dire addio al tennis “come e quando voleva“.

Nel corso della sua carriera, cominciata nel lontano 2004, ha conquistato il numero 11 del mondo come best ranking e vinto sei trofei WTA. Meno vittorie ha invece raccolto nel circuito del Grande Slam che non l’ha mai vista trionfare: i migliori risultati ottenuti sono un quarto di finale agli Australian Open del 2022, e due ottavi di finale conquistati a Wimbledon e Roland Garros. Tuttavia, il suo nome è noto ai più anche per aver vinto ben 25 gare contro tenniste della top 10 in classifica: note soprattutto sono le sue vittorie contro Serena Williams (a Wimbledon nel 2014) e Iga Swiatek (sempre a Wimbledon ma nel 2022).

Impostazioni privacy