Valentino Rossi compie un gesto inatteso: la rivelazione è stupefacente

Valentino Rossi ha spiazzato tutti con un gesto importante, un retroscena è emerso nelle scorse ore dal mondo delle due ruote.

L’ex pilota italiano resta sempre un grande protagonista, le sue tante vittorie sono entrate nella storia ed ispirano le nuove generazioni di campioni.

Gesto inatteso di Rossi
Valentino Rossi fa discutere in MotoGp (LaPresse) – tshot.it

La classe di Valentino Rossi è ancora oggi un grande punto di riferimento in Moto Gp e nelle categorie inferiori, sa essere ancora un personaggio importante e pronto a individuare grandi talenti per il futuro. Non è un caso come la sua accademia stia regalando sempre più soddisfazioni, i giovani campioni crescono bene grazie ai suoi consigli. Rossi è sempre in giro per il mondo, recentemente era presente al primo Gp del Qatar e ha stupito tutti per un messaggio whatsapp piuttosto particolare.

Rossi, un messaggio inatteso: lo stupore di un big

Valentino Rossi è sempre molto attivo anche con il cellulare in mano, sa come poter stimolare i tanti giovani anche in maniera inattesa. Non è un caso come sia stato proprio un promettente talento a rivelare quanto accaduto: Rossi ha scritto a Pedro Acosta, gli incoraggiamenti sono stati ben graditi dallo spagnolo.

Rossi scrive ad Acosta
Acosta colpito dal messaggio di Rossi (laPresse) – tshot.it

Il 20enne è uno dei motociclisti maggiormente in ascesa, ha vinto in rapida sequenza i titoli nelle categorie inferiori e ora sta mostrando la sua caparbietà anche in MotoGp. Ha esordito in questa stagione con la KTM nella massima serie motoristica e in tanti ne pronosticano un ruolo da leader nei prossimi anni. Acosta dovrà lavorare al massimo e fare tesoro anche degli insegnamenti di Valentino Rossi.

VR46 si rivede probabilmente in Acosta, il messaggio inviatogli diventa una piacevole sorpresa: “Valentino Rossi mi ha scritto dopo la mia gara di esordio in Qatar – ha dichiarato Acosta – e mi ha chiesto come era andata nella prima corsa in MotoGp. Queste sono cose che fanno piacere”. Rossi lo ha già coinvolto in una recente iniziativa e guarderà il suo percorso con attenzione, Acosta può ricalcarne il suo ruolino in pista.

La stima di Rossi sarà uno stimolo per Acosta, l’iberico non è l’unico sportivo ad essere contattato in questi giorni. Jannik Sinner ha recentemente ammesso lo scambio di idee con l’ex leader della Moto Gp, i due parlano soprattutto della pressione su come gestire le gare. Messaggi tra campioni che fanno ben sperare per il futuro.

Impostazioni privacy